Blush perfetto: piccola guida alla scelta e all’uso del blush in polvere

IMG-20150205-WA0004

Ciao ragazze,

quest’oggi parliamo di una tipologia di prodotto che ho scoperto relativamente da poco. Continua a leggere

Annunci

Vi presento…Mia Makeup Milano!

OK, forse non sarà il primo post che leggerete su questo brand, io però vi voglio dare lo stesso la mia opinione.

Qualche mese fa, era marzo più o meno, l’azienda (Mia Makeup Milano) mi ha gentilmente contattato per sapere se volevo provare qualcosa e ne sono subito stata molto entusiasta. Poi c’è stato il Cosmoprof e sarei dovuta andare a visitare lo stand ma il lavoro non me l’ha permesso. Sono stata quindi molto sorpresa (in positivo) quando ho ricevuto a casa il pacchettino: non mi aspettavo nulla di simile O_O

Ho ricevuto infatti una BB cream, un eyeliner, 2 ombretti, 2 smalti, un mascara. Continua a leggere

Tutorial per allontanare gli occhi, delicato ed elegante

Video

OK ci siamo ce l’ho fatta!

Incredibile amisciiiiii…miracoloooooo!!
Tempo di registrazione, editing e caricamento di un video: un giorno e mezzo!!
Non mi par veroooo!!
Dunque vi racconto un po’ come l’ho partorito.
Anzi, lasciatemi prima dire che è un video terra-terra.
Sapete che non amo destreggiarmi in cose rocambolesche, io amo i trucchi veloci ed è quello che insegno a fare alla gente che incontro nei negozi (clienti si intende) o alle ragazze che vengono da me per le lezioni di autotrucco.
Per me, questa è la base, perchè nel quotidiano nessuno ha 40 minuti per farsi un trucco professionale (a meno che non vi chiamiate Ilaria e abbiate 40 minuti di treno che vi separano da Milano eheheheh).
E poi diciamocelo: se un mio video terra-terra dura 20 minuti, vi immaginate quanto durerebbe un trucco esagerato e mega sofisticato? Anche no, direi, non cerchiamo di scoprirlo!!
Ed ecco perchè ho deciso di fare questo trucco:
come spiego all’interno del video stesso, ho deciso di terminare un trio blush carino ma che non ne vuole sapere di finire…complice anche il fatto che una bella fetta è composta da un (orribile) bianco con glitterozzi che non saprei davvero come o su chi usare.
In genere amo i mat, oppure sì lo ammetto, amo anche i perlati e…oh si certo, come dimenticare gli eyeliner glitterati…ma questo…è veramente troppo!!
Comunque mi sono fatta coraggio: makeup artist sono, e dunque creativa, giusto? Quindi ho cercato un modo per FARLO FUORI.

Ho anche pensato di approfittarne per mostrare come allontanare occhi troppo vicini e infine, come da premessa, ho scelto di fare un trucco veloce e anche leggero, visto che fa caldo.

E se mi permettete, lo trovo un trucco davvero versatile: lo potete usare se andate a un matrimonio, in ufficio, per un drink con le amiche, per una cena fuori…no??

Spero vi piaccia, aspetto i vostri commenti, mi raccomando!!

Profumerie La Gardenia ed Essence – collezione esclusiva e limitata

Ciao ragazze,

oggi posto sul blog questa notizia perchè davvero succulenta: vi parlo infatti dell’esclusiva partnership tra essence e Profumerie La Gardenia.

I prodotti della nuova trend edition “ticket to paradise” saranno disponibili in esclusiva in 70 punti vendita della catena a partire dal 17 giugno 2013.

Ma le sorprese non sono finite. Dal 17 al 30 giugno, chi acquisterà 5€ di prodotti essence riceverà un “gratta e vinci”: in palio l’esclusiva pochette “I LOVE” o un prodotto essence in omaggio.

Inoltre il 29 giugno, in 10 punti vendita sarà possibile godere di una sessione di make-up personalizzata. Prenota la tua make-up session nei punti vendita aderenti all’iniziativa: elenco completo disponibile su lagardenia.com e essence.eu.

Intanto vi mostro in anteprima il dettaglio di questa L.E.:

Descrizione prodotti, foto e prezzi (raccomandati)

1

2

3

essence ticket to paradise – ombretto occhi

Disponibile nelle versioni #01 dive with me to the island, 

#02 deep sea baby e #03 tropical heat.

Prezzo: 3,49€

4

5

6

essence ticket to paradise – lucidalabbra

Disponibile nelle versioni #01 sun said red, #02 my treasure island

e #03 dive with me to the island

Prezzo: 2,49€

7

8

essence ticket to paradise – matita labbra
Disponibile nelle versioni #01 sun said red e #02 my treasure island.
Prezzo: 1,59€

11

12

13

14

essence ticket to paradise – smalto unghie
Dsiponibile nelle versioni #01 dive with me to the island,
#02 tropical heat, #03 sun said red e #04 my treasure island.
Prezzo: 2,29€

15

essence ticket to paradise – terra illuminante viso
Disponibile nella versione #01 tropical heat.
Prezzo: 3,49€

  9

10

essence ticket to paradise – mascara per capelli
Disponibile nelle versioni #01 rumble in the jungle e

#02 dive with me to the island.
Prezzo: 3,49€

Cosa mi attira di più? Ovviamente gli ombretti in crema, i mascara per capelli, la terra e le matite labbra fluo! :)))

E voi, quali prodotti vi colpiscono di più?

L’éTé PAPILLON de Chanel – collezione estiva 2013

Ciao ragazze!

Come sapete in genere non faccio post “copiaincolla” dei comunicati stampa, ma, se ne vale la pena, anche non avendo i prodotti per le mani, mi piace quanto meno presentare ciò che visivamente mi colpisce e che secondo me potrebbe essere una novità più o meno rivoluzionaria e interessante in termini di texture, formati e colori.

E’ questo, secondo me, il caso, dato che Chanel ha lanciato dei matitoni-ombretto che a quanto pare stanno già spopolando.

Ed io, che da quando ho iniziato ad usare questo genere di prodotto (Kiko o Mac), ho capito quale valore possano avere strumenti simili, non ho potuto fare a meno di cercare qualche info in più in merito.

Vi presento quindi i colori disponibili; infatti lo STYLO EYESHADOW si declina in sei tinte ispirate alla natura: tre nuance essenziali, per illuminare e definire lo sguardo, e tre nuance gioiose di blu, verde e rosa (e se mi leggete da un po’ sapete già che per quel che mi riguarda mi basterebbero questi 3 XD):
BLACK STREAM Nero profondo illuminato d’argento, come l’oceano al chiaro di luna.
MOON RIVER Platino dai riflessi inafferrabili, come gli scogli a fior d’acqua.
JADE SHORE Verde tenue dai riflessi dorati, come le pietre preziose.
PINK LAGOON Rosa corallo dai riflessi metallizzati, magico su una pelle abbronzata.
BLUE BAY Blu puro irradiato d’argento, ispirato alle acque scintillanti dei mari del Sud.
COOL GOLD Oro deciso e radioso, disegnato dai raggi del sole.

(Clicca per ingrandire l’immagine)

Il nuovo accessorio di bellezza firmato CHANEL è compatto e pratico, da portare sempre con sé anche solo per realizzare un trucco in pochi minuti per fare un aperitivo dopo il pomeriggio in piscina o al mare.

Lo consiglio perchè: se siete come me, è l’ideale avere prodotti simili da utilizzare in situazioni di questo tipo, personalmente odio essere in disordine e struccata, soprattutto se non ho avuto nemmeno modo di sistemarmi i capelli o altro come si deve :D

La sua consistenza leggera e a lunga tenuta è perfetta per il maquillage estivo.
Appositamente formulata con un’alta concentrazione di acqua, la consistenza vellutata di STYLO EYESHADOW dona una sensazione di freschezza immediata ed è ideale per i climi torridi.
La sua estremità a forma di stylo ne facilita l’applicazione: con un semplice gesto, stende un velo ultra leggero, modulabile con precisione sia come eyeliner (notate il taglio obliquo e netto), sia applicato in trasparenza o come tratto uniforme e coprente. L’effetto bagnato rivela un colore intenso e splendente.

Nella stessa collezione (v. foto sopra) troviamo anche i MASCARA INIMITABLE WATERPROOF e lo STYLO YEUX WATERPROOF

MASCARA INIMITABLE, in quattro nuance: AQUA BLUE, un verde azzurrato, LIME LIGHT, un verde tenue lattiginoso, ZEST, un giallo vivace, e BLUE NOTE, un blu elettrico, da stendere con piccoli accenti sulle punte o su tutta la lunghezza delle ciglia. Ovviamente esiste anche la versione NOIR, immancabile.

STYLO YEUX WATERPROOF
Nota estiva per eccellenza, TRUE BLUE sublima tutti i colori della Collezione con un tratto blu turchese, intenso e luminoso, da applicare sulla rima ciliare inferiore o superiore (dipende solo da voi). Personalmente è un colore che trovo stupendo e difatti ho qualcosa di simile (ma è una matita normale) di Clarins, mentre se non erro lo scorso anno Dior aveva fatto un prodotto molto simile, a conferma che è una sfumatura perfetta per l’estate.

Lo consiglio usato così: per un trucco ultrarapido, tracciate una riga sulla rima ciliare superiore, prendete un blush o una terra e con un pennellino da sfumatura (o anche da blush) spolverate un po’ di colore nella piega. Passate il mascara e via.

Voi avete già fatto vostro qualche pezzo di questa collezione?

Fatemi sapere!

Ilaria

Windows (non solo) Shopping/H&M

Ciao ragazze!

Ieri giretto esplorativo per vedere le novità di H&M in fatto di trucco e makeup, avevo già addocchiato qualcosa un paio di settimane fa ma non avevo potuto fare foto.

A parte le cosucce carine già inserite in questo post, vi segnalo altri articoli che hanno attirato la mia attenzione, fra cui anche qualcosa di abbigliamento, (un giretto in questo settore non guasta mai eheheheh). Ho preso una delle 2 magliette che si vedono qui. Piccola nota: siete nanette come me? Vi mancano le tette come a me? Rincuoratevi, vi entreranno benissimo le magliette da pupetta, io infatti ho preso quella grigia che come vedete è 14+ (quella rosa c’era solo 12-14 anni ma la cercherò in qualche altro store perchè è bellissima, non so se notate i glitterini grigi). Ovviamente se vi piacciono ricordatevi di cercarle nel settore BAMBINE.
Scusate per la qualità delle immagini non eccezionale…

tshirt rolling stone

Windows shopping (novembre 2012)

Ciao amicheeeeee!!

Oggi giretto in un centro commerciale (il globo, lo conoscete??) dove ho fatto qualche foto delle cose che mi hanno colpito di più, e cioè:

cosine nuove da kiko, con swatch annessi
matite nuove di maybelline da OVS, idem
capi sfiziosi per capodanno, sempre OVS!!

OVS mi ha impressionato positivamente ultimamente! Propone pezzi davvero di migliore qualità rispetto agli anni passati…un tempo non avrei speso 2€ per un paio di collant, invece ora è proprio cambiato tutto!

Sarà forse merito della concorrenza coi vari H&M, Mango, Zara etc etc? Sta di fatto che in termini di qualità di tessuti e finiture ma anche di design e stile, questi store (del gruppo Coin) hanno totalmente rinnovato la propria immagine, dal mio punto di vista.

Voi cosa ne pensate?

Vi lascio il link alla gallery (sono molte foto e quindi ho preferito metterle su facebook).

A prestoooo!!
Ila

Vibrant violet look

Oggi faceva troppo caldo, ma come ormai avrete capito non ce la posso fare ad andare in giro struccata, proprio non mi ci vedo, con ste occhiaie e sta pelle smunta… anche se ovviamente in questo periodo un pizzico di abbronzatura, forse ma forse, c’è.

Siccome qualche giorno fa un’amica mi ha regalato l’ombretto di Clarins che vedete in foto (n. 01 Vibrant Violet) e non avevo ancora avuto modo di provarlo per benino, mi ci sono messa d’impegno per trovare una combinazione che lo enfatizzasse come merita, perché è davvero un gran bel punto di viola!

Il discorso alla base è che sulla mia pelle non risaltava come doveva (colpa del tono della mia pelle ovviamente, o forse del fatto che senza un primer non attecchiva come doveva? mah).

Quindi, come mi capita di fare spesso, ho pensato di applicare prima una ‘base’ capace di esaltarne la bellezza.

Un primer, penserete voi. No, io sono un’artista :D

Un genio :DD

Una creativa :DDD

Ho usato una matita viola di Pupa! La n. 31 (una Multiplay dello scorso anno). Che per carità, è una cosa piuttosto banale da fare eh? Chi non ha mai usato almeno una matita bianca o nera per creare una base??

Comunque, dicevo, l’ho passata e poi picchiettata/stesa per benino. Poi con lo spugnino in dotazione ho applicato anche l’ombretto di Clarins…et voilà, la magia era compiuta, era proprio una favola! Il viola era davvero vibrante!

Ma io, che sono MUA inside, e non mi posso mica fermare a 2 prodotti, eh no, troppo poco!, mi sono fatta prendere la mano e ho aggiunto i seguenti prodotti:

palette Shiseido: i due rosa, nella piega, col pennellino in dotazione

ombretto rosa chiarissimo: Art Deco, n. 362, sotto l’arcata sopracciliare, sfumando i rosa di cui sopra

matita nera waterproof: YSL

mascara: false lash effect, Max Factor

blush: Pale Rose, Rituals (steso con il pennello angolato di essence, che è morbidissimo e perfetto per quest’uso)

rossetto: Lucky, n. 536, Dior Addict

correttore: Skinflash n. 2, Dior

Mi rendo conto che detta così…non è un tutorial, non è una review…non è nulla di nulla, anzi forse si tratta di qualche semplice suggerimento che vi spinga a provare combinazioni diverse da quelle che già conoscete, per scovare quella che, guarda caso, rende magnifico un prodotto altrimenti poco adatto alla vostra carnagione, per esempio.

Ed ecco le foto: perdonate la chioma in disordine ma con sto caldo zero voglia di piastrare, fonare etc etc :D

Foto gentilmente prese in prestito:

Fatemi sapere se desiderate qualche dettaglio in più, magari un tutorial, lo farei volentieri perchè è davvero easy ma d’effetto!

A presto!

Ombre manicure #2: Max Factor, Essence, Shaka

Eccomi con un’altra manicure particolare!

Come si fa: base coat, 10 smalti diversi in ‘scala’ e top coat.

Quali ho usato:

Da pollice a mignolo:
(mano dei viola)

Max factor 45, fantasy fire; 38, Purple haze*

Essence 86, a lovely secret (colour&go); 08, Doopey (coll. Snowwhite)

Shaka Dark Lavender; il numero non capisco quale sia, se cod. 707086 o ref. 650

(mano dei rossi)

Max factor 13, deep mauve; 12, diva pink; 23, hot pink; 09 diva coral**; 25, bright orange.

Base e top coat by Essence.
* e **: Su tutte le unghie 2 mani di colore tranne *=1 mano e **=3 mani

Commenti sui colori:

Max factor (tutti mini nail polish)
-45, fantasy fire; è un viola con glitter rossi, stupenderrimo è dire poco; da solo risulta un po’ trasparente ma con 2 mani si ottiene una coprenza soddisfacente. Secondo me è perfetto anche come top coat, l’ho infatti già provato sopra al purple haze con cui ha in comune il colore di base.
-38, Purple haze: coprentissimo, è più scuro di come appare nel flacone, per questo è più carino usato come base al fantasy fire, che così non viene ‘sprecato’ per fare il primo strato.
-13, deep mauve: della famiglia dei rosa, è perlato, scuro, con molto rosso e una punta di blu e microglitter rossi, tipo quelli del fantasy fire ma più discreti, forse risaltano di meno semplicemente. Lo trovo spettacolare e molto versatile: va bene per le più giovani come base per una nailart o per le ragazze più grandi usato a tutta mano.
-12, diva pink: molto, molto simile al #13 ma più chiaro; stesse considerazioni ma, in più, a tutta mano secondo me è adatto anche alle più giovani.
-23, hot pink: un po’ più chiaro e più rosso del #12, ed è opaco
-09 diva coral: rosa corallo con una punta di tangerine tango, opaco, mi ricorda tanto il colore dei bikini dei film anni ’80. Difficile da portare da solo, almeno per me che vado verso gli ‘anta!!
-25, bright orange: perfetto tangerine tango (opaco) tanto di moda quest’anno…che poi sta bene al 10% della popolazione femminile ma va be’…come dicevo su FB è carino se usato in un contesto simile, perchè davvero, su di me, non l’avrei applicato mai da solo a tutta mano, troppo pop, troppo fluo per i miei gusti. Invece così fa tanto arcobaleno!!

Essence
-86, a lovely secret (colour&go): azzurro-lilla con microglitter rosa-viola che però una volta indossato si vedono poco.
-08, Doopey (coll. Snowwhite): azzurro un po’ grigino con glitter argento ben visibili

Shaka Dark Lavender: mah…si chiama lavender ma non capisco perchè. Vira un po’ verso il taupe (tipo particuliere), soprattutto di sera. Comunque ha il suo perchè :D

Vi piace??? :D

(Foto scattate con Canon powershot sx210 is)

Trucco veloce da giorno #1

Rieccomi qua!

Come ormai saprete (se mi seguite da un po’) amo i prodotti multiuso, soprattutto perchè usando spesso il treno o la metro per andare a Milano, preferisco sfruttare il tempo passato sui mezzo pubblici per truccarmi come si deve e con calma, e quindi avere un prodotto sfruttabile in più modi mi permette di ottimizzare lo spazio in borsa (se fosse per me mi porterei mezzo trolley da lavoro…).

Quindi riprendendo la logica di quest’altro articolo in cui davo consigli generici su come affrontare l’emergenza “trucco in treno” (ci sono diveresi articoli a seconda del tempo a disposizione, vi consiglio di leggerli tutti per lo meno per trarne uno spunto), eccomi di nuovo a suggerire prodotti e tecniche adatti all’uopo (mi piace usare i ‘paroloni’ :DDD )

[Per la base rimando a quegli stessi articoli, mentre con questa serie di look vi proporrò solo il trucco occhi con prodotti nuovi sul mercato…alla fine un fondotinta è un fondotinta, le tecniche per applicarlo non cambiano e i suggerimenti dell’anno scorso saranno sempre validi.]

Il primo look è realizzato con la palette di Shiseido di cui ho già ampiamente parlato.
Non è un caso che l’abbia scelta con toni tutti rosa…vediamo perchè e come l’ho usata.

Partiamo con tracciare una riga con una matita nera vicino alla rima delle ciglia e una “outer V”

Sfumiamole per bene

Fino a che diventino così


Stendiamo poi il bianco sulla palpebra mobile…

…sull’arcata sopraccigliare

e nell’angolo interno

Dovrebbe apparire cosi

Dopodiche procedere prelevando un po’ di rosa (quello esterno, per intenderci) e tamponiamolo delicatamente nella piega…

…giusto nell’angolo esterno…

…sfumando avanti e indietro per bene

Volendo potete terminare qua…


…oppure come ho fatto io, per dare un qualcosa in più, mettete anche il terzo colore della palette, un rosa ‘rosso’…bellissimo! Risfumate, finchè non ci saranno più ‘macchie’ di colore


Tanto mascara…(qui ho usato il New Look di Dior, il sample che ho trovato in Elle, essendo un sample è minuscolo e quindi perfetto per il trucco in viaggio! E fra l’altro è anche ottimo, sia per l’effetto del bulk, la ‘crema’, sia per lo scovolino, che è piccolo come nel sample. Non so voi ma io preferisco gli scovolini piccini che mi permettono di prendere tutte le ciglia e anche di colorare quelle inferiori senza sporcarmi.)

…e via! Occhio finito!

Ma…visti i colori…perchè non approfittarne e con un bel pennello da fard…

…dare un tocco anche alle guance? (Leggere, mi raccomando! Soprattutto perchè in treno potrebbe non esserci una luce adeguata…sugli occhi un po’ più forte va bene comunque, sulle guance no!)
Io qui ho usato un pennello piuttosto grosso, ma sicuramente troverete un pennello piccino da borsetta…
vi piace?

Mi raccomando ricordatevi di avere con voi anche una matita per sopracciglia!!
Un correttore e un gloss inoltre non guastano ;) e occupano pochissimo spazio!

Alla prossima!!