Buon 2013: iniziamo a giocare?

Un altro anno è andato, tutti fanno e scrivono le proprie riflessioni…
Io non amo farlo ma quest’anno chissà perchè sì…

E’ stato un anno difficile (anzi, sono stati anni difficili questi ultimi 3/4) e lo saranno anche i futuri:
il lavoro precario e incerto che ho scelto non mi aiuta nè economicamente nè nella sfera privata, ovviamente.

Ogni tanto faccio 2 conti: in un anno ho raddoppiato il numero di follower su facebook, sul blog ho ricevuto 11 volte (undici!) i click ricevuti nel 2011, ho quasi 500 follower su twitter (e lo uso solo da aprile), ho un bel po’ di follower anche al blog (vi ringrazierei uno per uno…) Qualcosa di buono devo averlo fatto!

E allora mi piace pensare positivamente.
Ogni notte mi ritrovo così a fare progetti su questo e quello: qualche video su certi temi, collaborazioni da proporre alle aziende, corsi da fare o frequentare, pacchetti per le spose e tanti altri…(e magari il giorno dopo POUF svaniti!! Diciamo che dovrei tenermi un’agenda sul comodino per potermi annotare le idee :DDD)

Una cosa è certa: se non siamo noi a cercare le opportunità, nessuno verrà a bussare alla nostra porta dicendoci: “hai vinto un lavoro!” o “hai vinto una collaborazione!”. Siamo noi a doverci sbattere, a dover cercare qualcuno che abbia bisogno di noi…quindi: ANIMO RAGAZZI!!

Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare!!

E per rimanere in tema…ricordatevi che non importa quante volte cadete, ma che vi rialziate!!

BUON ANNO NUOVO!!

Un brand ‘incompreso’: IT Style

Care amiche e amici,

quest’oggi vi parlo di un brand che mi piaciucchia, nel senso che ha diverse cose molto molto interessanti e dal prezzo talvolta molto abbordabile, talvolta un po’ meno.

Come avrete capito dal titolo, si tratta di It Style, un negozio monomarca approdato nel centro commerciale dove di solito mi rifornisco per la spesa settimanale ;)

Vorrei fare delle considerazioni in merito rivolte più che altro al management (e, per chi non ci fosse mai stato, faccio una breve – per quanto possibile – descrizione di negozio e prodotti) perché davvero mi dispiace che ‘nessuno’ consideri e parli di questo brand che come dicevo a me non dispiace affatto!

Punto primo: pur avendo un’immagine molto sobria, espositori semplici, ordinati e dal design ‘pulito’ e colori che richiamano brand parecchio PRO o molto ben definiti (parliamo di bianco e nero, a me ricorda molto Sephora o anche Inglot e MAC), le ragazze che lavorano all’interno mi hanno spesso detto che la gente tende a confonderlo con Kiko; addirittura qualcuno chiede se siano la linea low cost di questo brand (ancora più low cost di Kiko??)

QUINDI: sarebbe mica il caso di cambiare qualcosa nell’immagine di questa marca?? Magari organizzando ogni tanto delle sedute di trucco free, con qualche makeup artist professionista che possa spiegare le qualità di questo brand?

Punto secondo: ci sono diversi pennelli a prezzi stratosferici e solo qualcuno si salva in termini di qualità.

Se ti chiami Dior puoi anche mettere fuori un kabuki sintetico a 25€, altrimenti evita.

QUINDI: fatevi un esame di coscienza e un confronto con altre case che fanno pennelli. Non ne faccio una questione di qualità…ma davvero credete di essere tanto conosciuti da potervi permettere pennelli con i prezzi di make up for ever o mac? Il prezzo va pensato anche in considerazione di questo…

Punto terzo: ci sono prodotti a non finire.

Smalti e smaltini di varie misure e ‘modelli’: crackle, magnetici, glitterati etc
Palettine occhi molto accattivanti e con bei colori accesi
Ombretti mono, cotti e non (peccato, li han fatti col coperchio opaco e pure senza specchio…tanto valeva farli trasparenti no?)
Rossetti e gloss con vari finish, lunga durata etc anche in barattolino
Matite occhi e labbra, anche automatiche
Brow marker (!)
Ombretti in crema che potrebbero non essere malaccio, secondo me saranno sul livello di Essence
Gel glitterati
Fondi con diverse performance
Ciprie con diverse funzioni, anche una con altissima percentuale di silica (la HD di MUFE è 100% silica)
Fard e terre
Correttori stick o in crema
Per non parlare delle 2 nuove matite: contorno labbra trasparente e quella color burro
I prezzi sono ragionevoli: rossetti sui 5€, fondi sui 6/7€, matite sui 4€…non male no!?

Questo lo so io, lo sanno le ragazze che ci lavorano, lo sa qualche cliente che magari, visto che in questo centro commerciale non c’è Kiko né Sephora e bisogna ‘accontentarsi’ di Bottega Verde, Douglas, La Gardenia, H&M, entra in cerca di qualcosaltro, e basta (sì ok ora lo sapete anche voi).

QUINDI: sarebbe mica il caso di cambiare qualcosa nella comunicazione?
Un po’ di pubblicità classica, non dico su Vogue ma su un teen magazine magari, un po’ di digital PR (mai sentito parlare di facebook e twitter, di blogger?), un po’ di direct marketing, magari una tessera fedeltà, così raccogli nominativi cui mandare sconti mirati (come fa Bottega Verde e anche Sephora) richiederebbero un investimento certo, ma se non spendi per farti conoscere l’investimento che hai fatto per aprire mille miliardi di negozi in tutta Europa lo perdi comunque…

Detto questo, se come me siete sempre alla ricerca delle novità, magari di quelle che possono farvi risparmiare, vi invito a cercare il negozio più vicino a voi e di fargli visita.
Se poi avete voglia di farmi sapere che ne pensate, mi farebbe piacere un confronto con voi :)

Vi lascio a qualche foto fatta proprio ieri delle novità più succulente :))

A prestoooooooo!!

QVC e Eyeko insieme in TV!

Il mascara è uno dei prodotti beauty più amati in assoluto: non ci vuole una tecnica esageratamente difficile per metterselo in modo almeno decente e sta bene a tutte. A seconda di quanto te ne metti, puoi ottenere un effetto più o meno intenso.

Insomma tutti sanno che gli occhi sono lo specchio dell’anima, chi riuscirebbe a rinunciarci??

QVC, il canale dedicato allo shopping, lo sa molto bene, ed ecco perché il 20 ottobre ha lanciato in esclusiva per l’Italia EYEKO, il marchio inglese leader nella gamma di make-up per gli occhi.

Fondato da Max e Nina Leykind, EYEKO, sorprenderà tutte le beauty addicted italiane che grazie a QVC potranno provare la nuova gamma di mascara EYEKO i cui nomi si ispirano al meraviglioso mondo del jeans:
Curvy Brush Mascara – Curl & Hold,
Eyeko Skinny Brush Mascara,
Eyeko Fat Brush Mascara.

Tutti e tre sono prodotti hi-tech dallo spirito “rockettaro”, grazie ad un misterioso plettro incluso nella confezione.

Curvy Brush Mascara – Curl & Hold sarà il nuovo alleato di ogni ragazza: con lo spazzolino applicatore a tre livelli multi-azione arriccia, modella e definisce le ciglia. Poi, grazie all’azione del Burro di Karitè e della Keratina, le ciglia risultano infinitamente lucide, una finitura perfetta per uno sguardo definito di giorno e misterioso di sera.

Eyeko Skinny Brush Mascara, il mascara che, grazie all’azione della Pro-Vitamina B e allo spazzolino dalle setole sottili, riesce a catturare anche le ciglia più piccole e a renderle più lunghe per uno sguardo altamente felino.

Eyeko Fat Brush Mascara è un mascara che tramite lo spessore delle sue setole unito all’azione rivitalizzante della keratina, rende le ciglia più corpose e voluminose dalla radice alla punta. Ciglia scolpite per ipnotizzare con un solo sguardo.

E il plettro? l’oggetto misterioso che caratterizza i mascara EYEKO è un accessorio particolare “rubato” al mondo della musica. EYEKO l’ha trasformato in uno strumento utile per l’applicazione di tutti i suoi mascara, un accessorio che per molte donne può sostituire il classico piega ciglia.
I mascara EYEKO, “vestono” più trendy che mai… Così come accade per la scelta dei jeans, tutte le ragazze potranno scegliere il mascara più adatto per ogni fit: Skinny, Fat e Curvy modellano lo sguardo che vuoi
avere.

E il packaging dei mascara EYEKO? E’ studiato in ogni particolare per renderlo unico e pratico: dalla grafica retrò, molto femminile, al tubo flessibile zero-sprechi, un esempio di praticità ed efficienza.
Grazie all’esperienza e alla passione per i dettagli di Max e Nina Leykind, il mascara EYEKO ha un alto standard qualitativo ed è studiato anche per i professionisti del settore.
E nel panorama delle celebrities molti sguardi famosi adorano EYEKO: Adele, Lana Del Rey, Keira Knigtly e Alexa Chung sono solo alcune delle fan del brand inglese.

Ciglia voluminose, allungate o definite? QVC viene esaudisce i desideri di ogni beauty addicted, offrendo la possibilità di acquistare i mascara EYEKO in due modalità: o il kit completo con i 3 mascara ad un prezzo di
lancio di €32,54 (sia sul Canale QVC che sul sito) o i mascara singoli al prezzo lancio di €15 (solo sul sito).

L’appuntamento è stato il 20 ottobre su QVC (e quindi forse ce lo siamo perse…): Digitale Terrestre e tivùsat canale 32, Sky canale 475. Lo shopping di QVC è anche online su http://www.qvc.it.

Potete anche visitare la Community per chi ama lo shopping anche su Facebook
http://www.facebook.com/QVCItalia e Twitter http://twitter.com/QVCItalia.

Trucco Minerale: Youngblood (e una novità per me :) )

Ciao ragazze,

finalmente svelato il mistero eheheheh…ebbene sì, il nuovo brandi di trucco minerale è proprio Youngblood, il brand californiano ormai celeberrimo negli U.S.A.

Non voglio dirvi molto per ora perchè avrò l’opportunità di scoprire molto di più fra pochi giorni, infatti lavorerò per questo brand presso l’Excelsior di Corso Vittorio Emanuele a Milano :)))) e avrò quindi modo di imparare tutto quello che c’è da sapere!

Se mi seguite anche su FB saprete che domenica c’è stato un aperitivo (all’Armani Hotel *___*) grazie al quale noi, (6 truccatori professionisti) che faremo parte del team del negozio, abbiamo conosciuto il management americano e italiano, anche Pauline Youngblood (la fondatrice), mentre lunedì abbiamo fatto un corso teorico e pratico con il trainer internazionale.

Ovviamente abbiamo già capito diverse concetti importanti: è un makeup ad alta resa, molto coprente o molto leggero a seconda delle necessità, veloce e facile da stendere (un tatuaggio si copre al 95% in 5 minuti, basta seguire i 3 step suggeriti), la gamma colori è vasta, i pennelli ottimi, le formulazioni e i formati soddisfano ogni esigenza. Insomma, pur nascendo come makeup correttivo e per coprire imperfezioni, cicatrici, tatuaggi, nel tempo si è trasformato in un brand adatto anche a persone non affette da problemi di questo tipo.

Io sono molto contenta di essere stata selezionata per questo progetto, i colleghi sono  tutti validi e molto esperti, avrò quindi modo di imparare anche da loro, oltre che dal nostro trainer. E poi è bello sapere che lavori con prodotti validi, che quello che proponi ai clienti non è solo un nome o un bel packaging, ma qualcosa che funzionerà davvero :)))

Insomma, è un grande onore :)

Verso il 17 ottobre (data da confermare) aprirà il corner, continuate a seguirmi per scoprire di più e per sapere con esattezza la data, ci sarà sicuramente un bell’evento  aperto a tutti :)))

Vi lascio con alcune foto scattate al corso e alla serata del lancio (ieri sera), c’erano veramente tantissimi giornalisti e blogger, e la location era favolosa.

Un bacio

Mascara rinsecchito??

Se vi lamentate anche voi che il vostro mascara si secca in un attimo…sappiate che:
-quando estraete lo scovolino, non dovete fare il gesto “dentro/fuori” a ripetizione: entra l’aria (e ve lo fa seccare); limitatevi a farlo ruotare, preleverete abbastanza ‘crema’;
-una volta secco/finito, potete aggiungere: collirio, soluzione salina o liquido per lenti a contatto; riuscirete a “scioglierlo” un pochino o a prendere la “crema” residua in fondo al tubetto, tornerà come nuovo!!

Baci

Ila