Nuova linea accessori – beauty e makeup

Finalmente è arrivata una serie di accessori per il trucco e la bellezza super colorati ma non super costosi, come capita spesso quando si cercano prodotti con un’estetica particolare. Vi presento quindi i prodotti già disponibili (ma ce ne sono molti altri in arrivo):


Super
Softy
–
pennello
 viso
 super‐soft
 extra
large Il primo 
pennello (
super‐soft
ed extra‐large
) è
 l’ideale
 per
 fondotinta
 in
 polvere,
 ciprie,
 terre, illuminanti
 e
 blush, insomma per le polveri da viso.
 Le
 setole
 naturali
 distribuiscono
il
 prodotto uniformemente
 e 
senza
 sprechi. Ricorda di non premere troppo nel passare il pennello, in modo da non rimuovere il fondo.

Il TIP della professionista*: per il contouring, usa sempre questo pennello, usando le tue dita per avvicinare le setole, alla base, ‘chiudendo’ il pennello e riducendone l’ampiezza. Preleva poca terra (ricorda: marrone, fredda, senza brillantini) e passa il pennello, tenendolo sempre ‘chiuso’ sulle zone che vuoi scolpire e ridurre (ad es. sotto lo zigomo, o sotto al mento, o vicino all’attaccatura dei capelli se hai la fronte alta). Prezzo:
€
11,99

Pinky
Primer
–
pennello 
viso 
doppia 
fibra Scegli 
questo pennello
 composto
 da
 una
 combinazione
 di
 setole
 naturali
 e sintetiche soprattutto per i fondi fluidi con i quali di solito si vuole ottenere un effetto naturale. Si adatta anche all’applicazione di cipria e blush per un effetto naturale.

Il TIP della professionista*: preleva poco prodotto alla volta. Nel caso del fondotinta, versane un po’ sulla mano per scaldare il prodotto e poi procedi con l’applicazione dal centro del viso verso l’esterno, a ‘fiore’: dal naso verso la fronte, dal naso verso le tempie, dal solco naso labiale al mento. Non scordare il contorno labbra.

Prezzo: €
7,99

Glow
Stick
–
pennello 
per 
fondotinta E’ il classico pennello piatto da fondo. Ogni
 professionista ne possiede più di uno perchè a seconda di come lo usi puoi ottenere una coprenza maggiore o minore: 
le
 setole
 sintetiche
 super‐fini
 di questo
 pennello 
non 
permettono 
errori 
con 
il 
fondotinta!

Il TIP della professionista*: inumidisci il pennello con acqua del rubinetto o termale per ottenere una maggiore fluidità del fondo e per una coprenza minore (ma un effetto più naturale) se non hai grandi difetti da coprire. Una volta realizzato questo primo ‘strato’ più leggero, ripassa il pennello, senza ribagnarlo, con altro fondo, dove hai discromie o piccoli difetti.

Prezzo: €
5,99

Wonder
Wheel
 – 
8 
spugne 
fondotinta

Le spugne
 sono
 realizzate
 in
 schiuma
 idrofila
 latex
 free:
 amano l’acqua 
e
 odiano
 le
 sostanze
 oleose,
 per
 questo
 durano
 più
a
 lungo.  Per
 ottenere
 il
 massimo
 bagnala
 e
 strizzala
 prima
 di
 ogni
 uso, diventerà 
più 
morbida 
e
scorrevole.
 Non 
preoccuparti
 se 
aumenta 
di volume,
 una
 volta
 asciutta
 tornerà
 come
 nuova.
 Le
 spugne
 sono
 il prodotto 
ideale 
per 
stendere
 fondotinta
 liquidi 
e 
in 
pasta.

Il TIP della professionista*: usa la parte più ampia per il viso e per zone ‘grandi’ e la parte appuntita per i dettagli come le occhiaie, le pieghe del naso o piccole discromie. Preleva il prodotto e picchietta sul viso senza sfregare.

Prezzo:
 €
3,49

Il TIP della professionista* in generale: lavare frequentemente i pennelli e soprattutto le spugne con acqua calda e sapone di marsiglia.

Minnie 
Me’s
–
set 
4 
mini
pinzette Indispensabile il kit di 4
 mini
 pinzette
 dalla
 punta
 retta,
 obliqua,
 di
 precisione
 e
 combo.
 Sono piccole
 e
 discrete,
 sempre
 a
 portata
 di
 mano
 per
 regalarti
 sopracciglia perfettamente
 curate.
 Queste
 coloratissime
 mini
 pinzette
 sono
 tutte
 in acciaio
 inox.

Prezzo:
 €
7,99

Cutiecools
–
8 
bastoncini 
manicure
 con 
punta 
abrasiva

Per una cura completa delle cuticole: spingi
le verso
 la
 radice
 dell’unghia
 usando
 il
 lato
 nudo
 del
 bastoncino; con
 l’altro lato,
 quello
 colorato,
 elimina
 i
 residui
 di
 pellicine
 dalla
 superficie dell’unghia.
 La
 parte 
colorata
 è 
abrasiva: 
ti 
aiuterà 
a 
rimuovere 
le 
cuticole da
 quelle 
zone
 dell’unghia
 che 
non 
puoi
 raggiungere 
con 
le 
lime
 classiche.

Prezzo: €
2,49

M’emery
Files
–
5
 lime
 cartone

Non
 ti
 scorderai
 mai
 di
 loro,
 queste
 coloratissime
 lime
 cartone
 sono l’ideale 
per 
prenderti 
cura
 delle
 unghie
 di 
mani 
e 
piedi. 
Non 
bagnare 
mai la 
lima 
(si ‘affloscia’ e rovina) e 
sostituiscila
 non
 appena
 la 
superficie 
abrasiva 
perde 
efficacia.

Prezzo: €
2,49

Tippy
Toze
–
set
 pedicure

Dedicato
 ai
 tuoi
 piedi:
 morbidi
 separadita
 in
 schiuma (finalmente, quelli che ho io fanno male), tronchesino 
e
 mini
lima,
 specifici 
per 
le 
unghie 
dei 
piedi.

Prezzo: €
4,49

UBU 
è 
disponibile
 in 
profumeria 
e 
nei 
migliori
 reparti 
di 
cosmetica. Cosa ne pensate? Io non vedo l’ora di provarli!

Per altri articoli su prodotti simili

———————————————————————————————————–

* la professionista in questione sarei io. Avevate dubbi? :D

Idea nailart per inesperte e per una correzione furba (VIDEO)

Video

Ciao ragazze!

Ecco un bel tutorial (almeno spero che sia bello hihihihi).

Tutto è nato dopo la lettura di questo articolo in cui mi sono imbattuta qualche giorno fa sulla moda della nailart e che mi è tornato in mente mentre preparavo la lista delle cose da fare e portare per il Cosmoprof.

So che quelle di voi che se la cavano con le unghie e la nailart storceranno il naso, ne sono consapevole!
Ma sappiate che non tutte hanno delle unghie belle e sane e che purtroppo in qualche modo si deve pur fare se non si vuole andare in giro senza nulla!

Del resto anche se non dò una grande importanza a un discorso di nail “art”, non posso nascondere che -dal mio punto di vista- su un look particolarmente elaborato (e non intendo solo il trucco ma anche abbigliamento, accessori, capelli) non stanno molto bene delle unghie non curate o anche solo ‘nude’: un minimo ci vuole, fosse anche solo uno smalto color albicocca o bianco perlato!
Non trovate?

Quindi, se anche voi come me siete un po’ pasticcione, non ve la sapete cavare con la caviar, sognate gli smalti glitterati e avete già provato tutti i vari metodi di ricostruzione possibili (gel, acrilico, semipermanente etc etc) date un’occhiata a questo video!

[Per chi non avesse voglia di guardarlo, vi basta guardare tra le mie foto su FB per capire cosa intendo]

Fatemi sapere che ne pensate!

Ciao!!

Ila

Little black dress: Outfit per formose

Ciao ragazze!!

L’altro giorno sulla bacheca di un’amica di facebook si parlava di outfit per formosette e le ho consigliato quest’abito, che ho indossato ieri insieme alla mia fantastica e ORIGINALISSIMA Alexander McQueen (Colors&Beauty).

L’abito è di Nadine ed è disponibile in altri colori; adatto anche a quelle come me anche se non avrei mai detto che le balze potessero starmi bene…!!

L’anello è di Glitter Accessori.

Trucco: ombretti in crema di Shiseido, Kiko, Make Up For Ever (vedi sotto per dettagli).

Manicure: vedi il post relativo.

A presto!!

(Foto scattate con Canon powershot sx210 is)

M&Ms manicure – un’idea estiva

Cercavo un’idea ‘ganza’, colorata, fresca…ho optato per questa, che riprende i colori degli M&Ms! Lo so, il cioccolato non è esattamente un concetto estivo, ma i colori di questi bon bon mi hanno sempre stuzzicato tanto!

Eccovi quindi gli smalti applicati:

Descrizioni:

pollice: Lasting color 719, Pupa; è della collezione dello scorso autunno (era uscito insieme a un mattone e a un viola, tutti ereditati grazie al lavoro con Luxottica e Pupa) e, lo ammetto, forse ci voleva un azzurro più estivo (mi sarebbe piaciuto tanto il turchese di Dior…). Ma tutto sommato non è così scuro, ed è perfettamente mat. Poi è bastata una sola passata quindi amen.

indice, anulare e mignolo: 32 Cactus green, 25 Bright Orange, 39 Ruby Tuesday, tutti mini nail polish by Max Factor; sono appena usciti e sono davvero stupendi: come vedete, il verde è color erba, l’ho già usato in passato per una manicure tutta green (con glitter in tono sull’anulare) e stava da dio; l’arancione è proprio fluo; il fuxia (che nel flacone sembra rosso rosso) è appunto un fuxia non troppo sgargiante. Tutti gentili omaggi di Max Factor, dall’ultima makeup school.

medio: Maybelline, anzi, MNY, che è la versione low cost di Maybelline; anch’esso ereditato lo scorso anno, grazie al lavoro durante la fashion week con Grazia.it e Maybelline, è proprio giallo girasole, più bello non potevano farlo.

E voi? Avete mai provato qualcosa di simile??

Quali altri manicure mi suggerite per l’estate?

Ila

(Foto scattate con Canon powershot sx210 is)

Ombre manicure #2: Max Factor, Essence, Shaka

Eccomi con un’altra manicure particolare!

Come si fa: base coat, 10 smalti diversi in ‘scala’ e top coat.

Quali ho usato:

Da pollice a mignolo:
(mano dei viola)

Max factor 45, fantasy fire; 38, Purple haze*

Essence 86, a lovely secret (colour&go); 08, Doopey (coll. Snowwhite)

Shaka Dark Lavender; il numero non capisco quale sia, se cod. 707086 o ref. 650

(mano dei rossi)

Max factor 13, deep mauve; 12, diva pink; 23, hot pink; 09 diva coral**; 25, bright orange.

Base e top coat by Essence.
* e **: Su tutte le unghie 2 mani di colore tranne *=1 mano e **=3 mani

Commenti sui colori:

Max factor (tutti mini nail polish)
-45, fantasy fire; è un viola con glitter rossi, stupenderrimo è dire poco; da solo risulta un po’ trasparente ma con 2 mani si ottiene una coprenza soddisfacente. Secondo me è perfetto anche come top coat, l’ho infatti già provato sopra al purple haze con cui ha in comune il colore di base.
-38, Purple haze: coprentissimo, è più scuro di come appare nel flacone, per questo è più carino usato come base al fantasy fire, che così non viene ‘sprecato’ per fare il primo strato.
-13, deep mauve: della famiglia dei rosa, è perlato, scuro, con molto rosso e una punta di blu e microglitter rossi, tipo quelli del fantasy fire ma più discreti, forse risaltano di meno semplicemente. Lo trovo spettacolare e molto versatile: va bene per le più giovani come base per una nailart o per le ragazze più grandi usato a tutta mano.
-12, diva pink: molto, molto simile al #13 ma più chiaro; stesse considerazioni ma, in più, a tutta mano secondo me è adatto anche alle più giovani.
-23, hot pink: un po’ più chiaro e più rosso del #12, ed è opaco
-09 diva coral: rosa corallo con una punta di tangerine tango, opaco, mi ricorda tanto il colore dei bikini dei film anni ’80. Difficile da portare da solo, almeno per me che vado verso gli ‘anta!!
-25, bright orange: perfetto tangerine tango (opaco) tanto di moda quest’anno…che poi sta bene al 10% della popolazione femminile ma va be’…come dicevo su FB è carino se usato in un contesto simile, perchè davvero, su di me, non l’avrei applicato mai da solo a tutta mano, troppo pop, troppo fluo per i miei gusti. Invece così fa tanto arcobaleno!!

Essence
-86, a lovely secret (colour&go): azzurro-lilla con microglitter rosa-viola che però una volta indossato si vedono poco.
-08, Doopey (coll. Snowwhite): azzurro un po’ grigino con glitter argento ben visibili

Shaka Dark Lavender: mah…si chiama lavender ma non capisco perchè. Vira un po’ verso il taupe (tipo particuliere), soprattutto di sera. Comunque ha il suo perchè :D

Vi piace??? :D

(Foto scattate con Canon powershot sx210 is)

Magnetic Nail art: i miei trucchi per massimizzare l’effetto magnetico

Text in English: look for // before each sentence.

Ciao ragazze!

Ultimamente mi sto interessando alle manicure strane e agli smalti eheheheheh e pensare che non è certo il mio ‘trucco’ preferito…anzi…
//Hi ladies!
Lately I am interested in strange manucures and nail polishes more and more eheheheheh…even if polish is not my fav piece of ‘makeup’!

Comunque, mi hanno regalato lo smalto magnetico verde di Nails Inc. e ho quindi finalmente provato a farmi questo tipo di manicure da sola.
//Anyway, they gave me as a present this fab green magnetic polish by Nails Inc. and finally I tried it out.

Faccio una premessa sullo smalto di questa marca:
//I have to explain something first:

Come vedete in foto il tappo vero e proprio è sormontato da un ulteriore cappuccio, sulla cui sommità c’è il magnete e da una parte, sul bordo, c’è una specie di ponticello, che aiuterà nell’avvicinamento del magnete all’unghia.
//This brand has decided to put the magnet on the top of a fake bottle cap, and as you can see there’s a little ‘bridge’ on the top that will help you approach the magnet to the nails.

I miei consigli sono:
//My advice is:
1-dopo aver steso il basecoat, stendere una ‘base’ di colore, un primo strato, normalmente (cioè senza provare a ottenere l’effetto magnetico) e in modo uniforme; potrebbe essere interessante provare con uno smalto di colore simile ma non magnetico, giusto per non sprecare questo che è così particolare!
(E ora che ci penso…chissà come viene se come base si utilizza un colore completamente diverso o molto chiaro, per esempio un giallino o un fuxia! Vi farò sapere!)
QUESTO STEP LO POTETE FARE SU TUTTE LE UNGHIE NELLO STESSO MOMENTO
//First base coat, then a colored base in the usual way; it could be interesting trying another color – not magnetic I mean, maybe yellowish or fuchsia!
THIS STEP CAN BE TAKE ON ALL THE NAILS IN THE SAME TIME.

2-stendere un secondo strato a colpetti, creando quindi delle zone in cui c’è più smalto e quindi delle ‘ondine’; questò aumenterà il contrasto e l’effetto disomogeneo.
QUESTO STEP INVECE VA FATTO UN’UNGHIA ALLA VOLTA, LEGGETE SOTTO
//Apply a second coat with little ‘hits’, in order to get kind waves where polish is more in some points. This will enhance the contrast.
THIS STEP HAS TO BE TAKE NAIL BY NAIL, PLEASE READ BELOW.

3-prendere il tappo, girarlo, avvicinare il magnete al dito SENZA CHE IL MAGNETE TOCCHI LO SMALTO, ovviamente, se no si rovina.
Il distanziatore (il ponticello) va appoggiato sul dito, in modo da garantire la giusta distanza fra unghia e magnete.
Bastano pochi secondi, per sicurezza io conto fino a 20 o 30 ma ho visto che alcune volte già dopo pochi istanti si creava l’effetto (ma non sempre, per questo in genere aspetto…forse dipende da quanto smalto ho steso).
ANCHE QUESTO STEP VA FATTO UN DITO PER VOLTA.
//Put the finger below the magnet. The little bridge will help you have the right distance between finger and magnet.
This step needs just few seconds, just to be sure I count till 20 or 30, I saw sometimes it takes just a while but not always…maybe it depends on the amount of polish.
ALSO THIS STEP NEEDS TO BE TAKE NAIL BY NAIL.

Infine, solito top coat per sigillare il tutto e siete pronte.

//Finally, top coat to seal everything and you’re ready.

La cosa che amo di più di questo effetto è che è molto semplice da realizzare ma è di forte impatto, quando guardo le mie mani nelle foto non mi sembrano quasi le mie e comunque non sembra che io abbia una manicure casereccia!
Inoltre, visto che a me lo smalto si sbecca facilmente, adoro il fatto che possa ritoccare le punte senza che si veda minimamente, visto che già di per sè l’effetto magnetico è poco omogeneo!
E poi non è necessario avere le unghie molto lunghe, sta bene infatti anche su quelle medie (se sono troppo corte invece probabilmente non si vedrà).

//What I love more of this effect is that is very easy to get but the impact is high.
When I look pictures of me my hands dont seem to be mine! And it doesnt look I have a ‘domestic’ manucure…
Moreover, I can retouch it easily, since the effect is already not uniform.
And then you dont need to have very long nails, it is cute also on medium size ones (but not on very short ones, it could be too less room for the effect to be seen).

E voi? Avete già provato questi smalti? Che marca usate?
//And you? Have you already tried out this polishes? What’s the brand you prefer?
————–*————–*————–*————–*————–*————–*————–

Non sono riuscita a fare una foto decente alle mie mani e quindi ho presto in prestito la foto che vedete all’inizio dell’articolo.
Ringrazio Shella e qui potete trovare l’articolo scritto da lei in merito a questo stesso smalto.
//I couldnt take any good picture of my nails, then I am linking the photo above from this site. Thanks Shella for this.

Ombre manicure – quick & easy

Ciao ragazze!

Come sapete io non ho molta pazienza nel fare la manicure ma nello stesso tempo mi piace sperimentare e provare le varie tecniche di cui online si trovano tutorial, spiegazioni e ispirazioni.

In particolare oggi stavo cercando di utilizzare qualche smalto fra quelli che di solito uso poco e ho preferito stare su colori abbastanza neutri perchè avendo le unghie porose ho notato che quelli scuri e dai colori accesi me le lasciano macchiate, e sono quindi costretta a rimettere subito uno smalto. Inoltre i colori neutri sono più facili da gestire ;) se si sbeccano non si nota poi tanto!

Visto che la ‘ombre’ di un paio di settimane fa mi è piaciuta molto, ho voluto riprovare qualcosa di simile…
se non avete voglia di leggere il post vi spiego brevemente: la mia tecnica sta nel non usare 2 smalti simili per tono ma in sfumature diverse per trovare le 3 sfumature intermedie (es bianco+nero= 3 grigio diversi, ogni dito una sfumatura diversa, ovviamente in ordine), ma nell’usare 5 smalti diversi nelle giuste sfumature.

In questo caso, ho usato una variante ulteriore!

Ho infatti usato 2 smalti: quello più scuro sul medio, il chiaro su mignolo e pollice; su anulare e indice, una sovrapposizione dei 2.

Il risultato?
Marrone sul medio, rosa baby delicato su mignolo e pollice…una specie di lilla/rosa cipria-antico (non saprei come meglio definirlo) su anulare e indice!

MI PIACEEEEEEEEEE!!

Queste le foto, voi cosa ne dite!!??
(Nella prima foto ho applicato lo smalto rosa su tutta la mano)

Gli smalti sono il 190 di Royal Effem e il 40 (Mud Sling) di Max Factor.

(first post in English ever, so please apologize for my English)
I dont like to spend so much time for manicures, but I like to experiment and try out techniques that I find on line.
Today I was thinking to apply some polishes that I dont use so much…the neutral coloros…because are easier to manage! :)

I liked ombre manicure so much (read the previous post; my technique is slighlty different: I dont use 2 polishes to create 3 more shades , but I use 5 polishes!) but today, I used 2 polishes for 5 fingers, like this:

the darkest (light brown) in the middle, the lightest (a light baby pinkish) on the first and last fingers, a mix of the two shades on the ring and the second fingers.

The mix is kind of lilac/antique rose and I like so much (I love lilac, violet and pinks overall).

Pictures are above.

What do you think?

I love it!

Polishes are 190 by Royal Effem and 40 (Mud Sling) by Max Factor.

Kisses!