Halloween Makeup Workshop con Make up for ever

Eccomi tornataaaaaaaa!!
Scusate ma ho avuto un piccolo problema col PC…comunque tutto risolto.

Allora, siamo state ad un workshop sul trucco per halloween e abbiamo appreso alcune nozioni di base per fare:
bruciature
lividi e ferite da pestaggio
ferite da taglio
trucco zombie

Io l’anno scorso, dopo aver guardato dei video, avevo un po’ paciugato, realizzando un po’ di effetti speciali, col vinavil e altre cosette ‘normali’ (rossetti e gloss, trasparenti e colorati, smalti etc etc) ma stavolta ci siamo cimentate con prodotti pro ma PRO PRO!
Siamo infatti state ospitate da Sephora CVE, che organizza sempre eventi carinissimi, specie per noi blogger, dove, al terzo piano, dedicato per metà a MUFE e dotati di varie postazioni trucco, ci attendeva la mitica Ilaria Avesani (che vi ricorderete aveva realizzato il trucco di Grimilde).

Ilaria (un nome, un destino? :DDD) in quattro e quattr’otto ha realizzato dei bellissimi spfx (effetti speciali) usando veline, lattice e altro materiale.

Nel pomeriggio abbiamo messo alla prova le nostre capacità.

Io ho optato per un look simile a quello che Ilaria aveva realizzato su Camille, e cioè da zombie (quindi metà faccia maciullata e metà da sera :)) ).

La mia modella è stata una delle mie follower, Francesca Gotta, carinissima e gentilissima :)

Vi lascio con alcune foto e forse, dico forse, se riuscirò a girare un video per halloween lo pubblicherò, quindi stay tuned!!

11 TAG!

AHHAHAAHHAAAAAAAAAAAAAAAAA

Sono stata taggata!!
Dal post 11 TAG!

eccovi “Le regole del tag:
– rispondere alle domande della persona che vi ha taggato
– taggare altre 11 blogger che dovranno rispondere a 11 nuove domande pensate da voi”

Io come al solito non ho capito nulla di quanto sopra e quindi ho risposto anche alle domande fatte a Chicmakeup (che mi ha taggato)…vabbè…avrete qualcosa in più da leggere:

1. Qual è il tuo colore che ti sta meglio addosso (makeup o abbigliamento)
Tutti i toni su viola-rosa fino al rosso, ma anche verdi-blu. Questo perché avendo gli occhi verde scuro (verde fuori, sull’arancio all’interno), i colori che dovrebbero farli risaltare di più sono i violetti, i rosa, insomma quelli ad alto contenuto di rosso, in realtà anche colori come il verde ottanio e certi azzurri mi stanno bene e li evidenziano! Boh!? :D

2. Tendi più a truccarti per piacere o per piacerti?
Per piacere, anche se negli ultimi anni ho capito che mi piace più truccare gli altri!!

3. Nude look o bold colours?
Mai e poi mai nude color, almeno su di me. Sugli altri dipende.

4. Quel è il pennello a cui non rinunceresti mai e poi mai?
Il 14s di make up for ever! Anche se nella comparazione fra pennelli penna con il 219 che avevo fatto sul mio blog aveva perso…ma il fatto è che il 14s è estremamente versatile, mentre il 219 è solo un pennello penna!

5. Quanto tempo impieghi, in media, a truccarti?
dipende: se devo andare da qualche parte, anche solo per lavoro, minimo 40 minuti (ma come saprete mi trucco in treno o metro e quindi ho minimo 40 minuti a disposizione). In altre occasioni vario da 2 a 10!

6. Make up tradizionale o minerale?
Non possiedo molto trucco minerale…anzi quasi zero.

7. Focus on: occhi o labbra?
Occhi, tutta la vita. Un bel trucco occhi può cambiare tantissimo l’espressione del viso, la sua fisionomia, le labbra non reggono il confronto.

8. Qual è il prodotto che brami da millenni ma non ti decidi mai ad acquistare e perché?
Parlando di accessori, medito da diverso tempo su un trolley o una valigetta PRO, ma non sono ancora convinta, forse pesa troppo, e così anche per vari astucci portapennelli e case trasparenti visti da make up for ever. In termini di prodotti veri e propri, vorrei farmi una palette di ombretti PRO (per es MUFE).
Anche le palette Inglot mi attirano e non poco, ma mi blocca il fatto che le cialde siano quadrate e che quindi possa metterci solo le loro (forse ci stanno anche le catrice), inoltre vanno comprate già ‘piene’, mentre le altre case le vendono a parte e poi le riempi pian piano (e poi molte hanno gli slot da 3.6cm o sono del tutto vuote, quindi puoi metterci quello che vuoi).

9. La più grande delusione cosmetica?
Anch’io, come Chicmakeup, sono rimasta delusa da Chanel: qualche anno fa mia suocera mi regalò diversi prodotti per Natale…Il mascara non era granchè e si è seccato subito, il duo di ombretti (rosa-viola) nulla di che, la matita deludente (infatti non ho ancora finito nessuno dei 2).

10. Il *tuo* stile (di trucco, abbigliamento…)
Idem come sopra, come Chicmakeup, dipende dai giorni e da come mi sento. Se devo lavorare ‘in proprio’ sto sul classico nero e sportivo, se lavoro in negozio, nero elegante. Nel tempo libero tanti jeans, felpe, magliette…anche se un po’ mi manca lo stile ricercato e un pizzico più elegantino che usavo quando lavoravo in ufficio (ma il pensiero di dover essere tutti i giorni inappuntabile mi fa passar la voglia). Ovviamente agli eventi cerco di essere più in tiro, mi piacciono molto gli abitini, hanno “quel non so che” che rende subito più raffinato il look.

11. Recentemente MAC sta avendo un successo pazzesco anche in Italia: fama meritata oppure no?

Mac è sicuramente sinonimo di qualità però sicuramente tanti si fanno abbindolare!! Forse è meritata perché in italia sono arrivati prima di MUFE/Shu Uemura/Inglot e quindi si sono presi la fetta di mercato disponibile in quel momento, ma sinceramente quando vado da MAC non impazzisco (colpa della disposizione?). Esco di testa invece dai suoi concorrenti…che fra l’altro hanno una gamma di prodotti molto più ampia.

Queste le domande di Chicmakeup con le mie risposte:
1. Qual è l’elemento di make-up di cui non fareste a meno?
Matita per sopracciglia.

2. Qual è invece un prodotto che non usate mai?
Uso pochissimo la cipra e il rossetto, la matita per labbra l’ho rivalutata solo ultimamente.

3. Cura della pelle: il tuo prodotto preferito?
Olii vegetali, un po’ tutti.

4. Il colore di ombretto che usi più di frequente?
Come detto sopra: viola-rosa-rosso-verde-blu

5. Gloss o rossetto, cosa preferisci?
Gloss tutta la vita, per ritoccarlo non uso nemmeno lo specchio.

6. Il profumo: indispensabile o trascurabile?
Abbastanza indispensabile, infatti cerco di averne sempre con me uno, in auto o in borsa, anche in forma di fialetta.

7. Leggi riviste specifiche di trucco, nail art, capelli…?
No, ma dovrei. Comunque resto aggiornata tramite il web ;)

8. Colore di smalto più usato?
Non sono una fan degli smalti, comunque i verdi/azzurri.

9. Prodotto low-cost che ti ha piacevolmente stupito?
I brow kit di essence e catrice, gli eyeliner e gli ombretti di essence e catrice (e una marea di prodotti kiko).

10. Matita per occhi nera o marrone?
Mmm, ne ho una marrone e non la uso quasi mai…non ci penso proprio, vado diretta sulla nera o sulle colorate!

11. Qual è il prodotto più “antico” che hai nel beauty case? (Confessa!!!)
Cavoli. Sgamata!! Penso un ombretto di colors&beauty azzurro, tipo pigmentino. Ce n’è ancora una quantità industriale eppure l’ho usato molto (ho passato anni ad usare solo l’azzurro sulla palpebra mobile e sotto la rima inferiore, applicato dopo la matita nera).
Però forse anche un pennellino labbra…

ECCO LE MIE DOMANDE:

1. hai prodotti Inglot? Quali consigli?
2. hai prodotti Inglot? Quali Sconsigli?
3. hai prodotti MUFE ? Quali consigli?
4. hai prodotti MUFE? Quali Sconsigli?
5. c’è una marca valida di cui però non senti mai parlare on line ma che merita? Perché? (parlo soprattutto di marche low cost vendute quasi solo localmente).
6. i tuoi must have di KIKO (menziona anche il colore).
7. per te, contouring e blush sono indispensabili?
8. i tuoi must have di Sephora e marche esclusive (UD, Benefit, too faced…)
9. usi spesso le ciglia finte?
10. ti ritrovi mai a spiegare qualcosa alle commesse delle profumerie?
11. trucco in spiaggia sì o no? Se sì, cosa usi?

E ORA CHI TAGGO?? In ordine assolutamente casuale:
1.misatosan
2.mele
3.teresa – annisenzafine
4.cccmihaela
5.arianna-aru
6.martina
7.swlabrmakeup
8.missumetta
9.giovanna
10.mary
11.themakeupartistry

e…anche se sono già undici…poteva mancare Laura , una delle prime follower e delle prime blogger che ho conosciuto dal vivo??

Spero vi siate divertite!
Sentitevi libere di riprendere il tag anche se non vi ho taggato (e fatemelo sapere, così lo leggo!)

Baci,
Ila

Voglia di Primavera (trucco per occhi cadenti)

Ciao ragazze!!

Avete anche voi voglia di primavera??!! IO TANTISSIMAAAAAAAAA!

Per questo ho voluto fare un trucco primaverile per ieri sera…

Potete trovare il Tutorial fotografico sulla mia pagina!

Fatemi sapere se si capisce, vi piace o meno…e se avete domande, postatele direttamente lì! :))

Baciiiiii

ilaria

Che giornatina interessante!!

14/2/2012 Che giornatina interessante!!

Ero in corso Vittorio Emanuele…dopo la lezione da M.U.F.E. (presso Sephora) al piano di sotto mi sono lumata ben benino il lounge di Urban Decay (cioè l’angolo dedicato a questa marca).

Pare che lo store di Vittorio Emanuele sia l’unico con personale dedicato a questo brand, quindi troverete sempre qualcuno che conosce bene i loro (fantastici) prodotti.
Qui le foto delle ciglia fatte appunto al lounge UD.

Penso che così tante le abbiano solo qui!!

Dopodichè, non potevo non fare un salto al nuovo store di Kiko per vederlo dal vivo! E poi, tappa a La Rinascente!

Partiamo da Kiko

Cosa ho visto:
-un posto buio, rumoroso e piccolo, strapieno di gente (non perchè ce ne fosse molta, ma solo perchè era troppa rispetto allo spazio disponibile!)
-la collezione nuova e i prodotti storici, di cui qualcosa scontato.

Sono rimasta solo 10 minuti perchè non sopportavo di non potermi muovere e guardare con calma, e poi non si vedeva nulla (foto manco a parlarne!)

Comunque, cosa ne penso?
Della collezione nuova:
-palette viso e occhi: non mi hanno ispirato per nulla. Quelle occhi poi hanno colori o non mixabili fra loro o troppo neutri…per me una palette deve sempre avere almeno un colore chiaro chiaro e uno scuro scuro; e comunque sono troppo ‘attaccati’ come colori, cercando di prelevarne uno si rischia di sporcare il pennello anche con gli altri.
GIUDIZIO: a me non piacciono…se non avete di meglio potrebbe farvi comodo avere qualche colore insieme…
-blush in stick: pensavo fossero trasparenti e spalmabili, invece sembrano fondi collosi.
GIUDIZIO: non ne vale la pena
-matite labbra (sono matitoni): un rossetto e un gloss insieme? Idea carina…sembrano molto morbidi.
GIUDIZIO: se volete un prodotto comodo è quello che fa per voi.
-matite occhi (sono matitoni): come per le double glam, hanno 2 colori insieme; sono molto scriventi e morbide, gli abbinamenti a volte possono sembrare un po’ strani ma non sono male.
GIUDIZIO: se volete un prodotto comodo e avere 2 colori insieme è quello che fa per voi. Ricordate di usare un primer e/o un ombretto per fissarli.
-pennelli: ce ne sono di 2 tipi, occhi e viso. Sono doppi, sembrano morbidi, da un lato hanno le setole e dall’altro…sfumini a spugnetta. Avete capito bene: SPUGNETTE!! Quella per occhi ha il suo perchè, dopotutto; mentre pare che la spugnetta da viso serva per sfumare il blush in crema (ci credo, è così tanto ‘duro’…). Mah…
GIUDIZIO: per quel prezzo potevano fare qualcosa di meglio…

Cosa ho considerato (ma non preso):
-Ci sono una serie di rossetti a 2€ e qualcuno a un po’ di più (non ricordo quanto); se volete ampliare la vostra collezione, fateci un pensierino. Io personalmente ne ho molti e anche se mi piacerebbe comprarne qualcuno di un colore che non ho…con la scarsa luce non sarei stata in grado di decidere…
-Gli smalti a 3.90 (ma ne ho troppi e non li metto); alcuni lilla, viola, rosa sono spettacolari.
-Gli smalti crackle: una quantità infinita di colori!

Poi ho fatto un salto in Rinascente.

Cosa ho visto:
-Laura Mercier
-Shu Uemura
-Tom Ford (sapevate che fa anche makeup??)
-Giorgio Armani
-Mac

Cosa mi ha colpito?
Laura Mercier: fa delle cose carine, anche delle palette combinabili (nella stessa potete mettere sia ombretti che fard che altri prodotti). E’ famosa per un duo di correttori; a livello di primer occhi mi ha colpito perchè ne ha uno marroncino e uno azzurro, di cui ho un campione e che voglio provare appena posso.
Peccato che i colori degli ombretti siano tutti sul neutro…mancano colori shock, fluo, ma anche rossi, viola, blu, verdi, gialli. Diciamo che è famosa anche per questo, e per il fatto che Julia Roberts usi solo trucco Laura Mercier :D

-Shu Uemura: mi sembra che abbiano ridotto di molto lo spazio o comunque l’esposizione dei prodotti…4 ombretti in croce, pennelli non esposti, però moltissime ciglia finte…che delusione!! Per chi non lo sapesse, questo brand è entrato nella scuderia L’Oreal da diversi anni.
Ho anche provato il famosissimo piegaciglia (che ha vinto dei premi per il design) sulle ciglia ovviamente stratruccate di mascara.
Sono rimasta impressionata perchè le ha PIEGATE SENZA SPEZZARLE NE’ FARLE DIVENTARE UN TUTT’UNO UNA CON L’ALTRA!! Di solito capita cosi quando si usa un piegaciglia meccanico su ciglia già truccate!!
Però devo ammettere che sono un po’ male anche perchè quando ho chiesto ragguagli sulle differenze fra questo e altri strumenti simili, la signorina ha blaterato qualcosa sul fatto che avesse vinto dei premi (gliel’avevo detto che lo sapevo) e sul fatto che fosse stato citato ne “Il diavolo veste Prada”…ma cosa mi interessa?? Io voglio avere informazioni tecniche!!
mah…

-Tom Ford (sapevate che fa anche makeup??): hanno una gamma ristretta di colori e di prodotti per ora, non sapevo bene cosa guardare. Il commesso però mi ha parlato bene dei rossetti. La casa per ora è distribuita in modo abbastanza esclusivo, cioè in pochissimi punti vendita. Fa parte del gruppo Lauder (come Mac, Clinique, Smashbox ed Estee Lauder).

-Giorgio Armani: questo brand è distribuito dal gruppo L’Oreal. Ho paciugato con gli ombretti cremosi usciti già da un annetto, mi pare. Sono ancora più belli di come li ricordassi. La texture è identica agli Infallible di L’Oreal, però sono fatti con colori diversi. Mi spiego: quelli di L’Oreal sono colori assoluti, il blu è blu, il beige è beige. Quelli di Armani invece sono particolarissmi, alcuni sono duochrome. Mi piacciono perchè sono facilissimi da stendere e sfumare (ho usato le sole dita), incredibilmente piacevoli al tatto, e non vanno nelle pieghe. Unico neo: bisogna ricordarsi di chiudere la confezione dopo l’uso…L’addetta alla vendita mi ha regalato alcuni campioni di fondi diversi. Appena li provo vi saprò dire.

-Mac: ero tentatissima di prendere uno di questi paint pot, idyliac e halfwild…mi sono fatta dare un pottino con 1 punta di entrambe i colori per poterli provare con calma…perchè fondamentalmente avrei voluto prenderli entrambi: il colore che ne esce se si sovrappongono è meraviglioso!!

E’ tutto!!

Vi aggiornerò dopo le prove!

Ciao
Ila

Su FB mi trovate alla pagina http://www.facebook.com/IlariaMakeupPersonalShopper