10 segreti dei makeup artist (prima parte)

Ciao ragazze!

Eccomi tornata, dopo tanto tempo, per parlarvi dei miei segreti circa il makeup.

WARNING: Questo post sarà talmente lungo da avermi fatto decidere di spezzarlo in 3 sezioni :D

Dicevamo, si parla di segreti: saranno sicuramente utili a tutte voi, ma soprattutto le aspiranti MUA trarranno maggiore vantaggio (spero) da quanto segue.

Vi svelerò infatti 10 cose che ho imparato in tutti questi anni, fra corsi, lavori e momenti di confronto con colleghe ed amiche. Troverete consigli di ogni tipo, sia sulla tecnica sia sull’organizzazione.

Collage 2.jpg

Tengo molto a precisare che non è solo il corso a fare di una persona un professionista, ma anche l’esperienza e lo scambio di opinioni con professionisti del settore (non solo MUA, anche fotografi e registi), clienti e semplici appassionati. Ognuno ha qualcosa da dire. Continua a leggere

Mac Le Disko

Mac ha recentemente lanciato  una nuova strepitosa collezione che farà impazzire di gioia chi, come me, ha un debole per i prodotti dedicati al trucco occhi, e siccome spesso non si capisce bene da quali pezzi sia composta una collezione limitata, ho ben pensato a voi, care amiche, mostrandovela tutta, pezzo per pezzo.

[Non ho ancora avuto modo di passare a vederla dal vivo (e a fotografarla) perciò mi avvarrò delle foto che gentilmente mi sono state trasmesse da MAC direttamente. Vi piacerebbe vedere, magari su instagram, le foto scattate da me, magari solo di quello che più mi ‘scompiffera’? :) Fatemi sapere!]

In realtà questa limited edition comprende anche lipgloss favolosi ma quando si parla di ombretti ed eyeliner, scusatemi, io non vedo altro :DDD

line up le disko

La “Le Disko” di Mac infatti comprende due eyeliner colorati (oro e argento, capiamoci!!), dodici tonalità di ombretti, cinque lipgloss e un nuovo pennello per sfumatura.

 

Vediamola nel dettaglio:

Gli eyeliner liquidi sono a base d’acqua, ma resistenti all’acqua e si asciugano in 15 secondi. Insomma un must have dell’estate! (E che sinceramente si possono usare tranquillamente anche in inverno…)

Il pezzo forte della collezione per me è rappresentata, come dicevo, dagli ombretti: hanno una particolare formula a lunga durata, una via di mezzo tra crema e polvere capace di regalare riflessi cangianti all’occhio. (In fondo al post trovate le immagini grandi)

 

I cinque colori dei gloss (Bianco, Fucsia, Nude, Viola, Rosa), sono arricchiti con particelle riflettenti che danno un effetto splendente e ultra brillante.

Cosa ne dite? Vi attira? A me tantissimo!!

Come accennavo in questa gallery trovate lo slide show delle foto degli ombretti più in grande :))

Questo slideshow richiede JavaScript.

A presto!!

Vi presento…Mia Makeup Milano!

OK, forse non sarà il primo post che leggerete su questo brand, io però vi voglio dare lo stesso la mia opinione.

Qualche mese fa, era marzo più o meno, l’azienda (Mia Makeup Milano) mi ha gentilmente contattato per sapere se volevo provare qualcosa e ne sono subito stata molto entusiasta. Poi c’è stato il Cosmoprof e sarei dovuta andare a visitare lo stand ma il lavoro non me l’ha permesso. Sono stata quindi molto sorpresa (in positivo) quando ho ricevuto a casa il pacchettino: non mi aspettavo nulla di simile O_O

Ho ricevuto infatti una BB cream, un eyeliner, 2 ombretti, 2 smalti, un mascara. Continua a leggere

New collection by MAC: Moody Blooms – per le labbra

Ciao ragazze!!

Pronte a scoprire cosa ci propone MAC nella collezione Moody Blooms?

Allora eccovela!!

Panoramica collezione moody blooms mac

Panoramica collezione moody blooms mac

Continua a leggere

Novità da Essence (per il 2013)

Ciao Ragazze!

Come sapete non amo pubblicare i comunicati stampa paro paro, cerco sempre di metterci del mio, di dare qualche parere personale o fotografare le cose dal vivo, ma stavolta non ho saputo resistere.

Se mi seguite da un po’ saprete anche che *AMO* Essence perchè, nel suo ‘piccolo’ di marchio ‘low-cost-per-ragazzine-roba-non-professionale-che-schifo-io-uso-solo-MAC’ ha sempre dimostrato di essere all’avanguardia quanto meno nelle idee, nei packaging, proponendo spesso prodotti o soluzioni (magari in formati economici) che, se esistono già nel nostro mercato (italiano) costano un sacco, oppure non esistono affatto o sono molto difficili da reperire. Uno su tutti il browkit.

Quindi mi perdonerete e capirete se oggi, ricevendo queste info dal loro ufficio stampa non ho pensato:
“aspetterò che escano per provarli e fare foto dal vivo” ma anzi “corro subito a postare tutto, sicuramente è una cosa che interesserà molte”, vero?

Nuove palettine e matite, nuovi eyeliner e mascara di cui molti WP, ciglia finte a nastro o ciuffetto, eyeliner adesivi, gloss in gel, BB cream, DUO di correttori stile Laura Mercier, spugnetta stile beauty blender, cipria che scommetto sarà ad alta percentuale di silica; 3 nuovi pigmenti (che entreranno in gamma), nuovi colori fra gli smalti crackle e i magnetici, 2 nuovi magneti, il magnete in penna, pennello a ventaglio per nail art, kit con case per gli strass ci attendono a breve.

Quindi ecco qui, paro paro, i file ricevuti oggi:

essence_update_Feb13_1m

essence_update_Feb13_2m

prodotti_rangeupdate13_essence

Ho fatto male?? :DD

Essence e Catrice, alcune considerazioni

Eccomi qui, torno a parlare di Essence con un perchè preciso.

Anzi, i motivi sono più d’uno.

Io da un anno faccio la truccatrice e candidamente ammetto che sono circa 25 anni che mi trucco, ma penso proprio, anzi ne sono certa, di non essere l’unica ad amare questa marca in generale e alcuni prodotti in particolare.

E’ semplicemente “rivoluzionaria”.

Chi c’è dietro alle scelte di questa casa (che per inciso è Cosnova, la stessa di Catrice, leggermente più costosa di Essence e distribuita nella stessa maniera ed altrettanto rivoluzionaria, e di cui trovate foto di alcuni prodotti qui sotto) è un genio: non pensa secondo i classici schemi delle altre case, ma rompe le regole, e questo per me è quello che ci vuole per avere successo.

E qui faccio subito una premessa: oggi si parla di collezioni limitate e non, a 360 gradi.

Oserei dire che Essence sta alla cosmesi come Ikea sta all’arredamento…o come Apple sta alla tecnologia (sì, ok forse Apple non fa cose economiche però è all’avanguardia e rompe qualsiasi schema).
Perchè in rappporto al prezzo i prodotti sono (quasi tutti) qualitativamente superiori e di molto, il packaging spesso ridotto all’osso sicuramente aiuta a tenere i prezzi i bassi, la loro strategia di non mandare sample alle blogger pure e in più fanno prodotti particolari, che difficilmente si trovano nelle marche professionali (se non a prezzi davvero elevati), figuriamoci nella grande distribuzione.
(NOTA: non manda sample alle blogger ma il 3 luglio c’è stato un evento per il lancio dei profumi, altra novità rivoluzionaria quanto meno per il formato e il prezzo, al quale abbiamo partecipato in tante e ci hanno fatto scegliere gli omaggi – altro schema ‘rotto’ – nelle foto ne vedete alcuni, ma la maggior parte sono cose che ho comprato io).

Un esempio per tutti? Il browkit! (in foto)
Dotato di due colori di polvere per sopracciglia e un pennellino (che nella foto manca), quello di essence è munito anche di 3 stencil per disegnare perfettamente l’arco ad ala di gabbiano; mentre quello di Catrice ha solo le 2 polveri ma è fatto come una palettina, per cui ha lo specchio e sotto c’è un cassettino che rivela una mini pinzetta e un pennello a doppia punta, da un lato pennellino angolato, dall’altro un mini scovolino.
Per le sopracciglia potete trovare anche le matite con pettinino. Non le ho mai comprate ma le ho provate, sono molto valide, dure il giusto, ci sono in diversi colori e come al solito costano quasi niente.

Oppure il primer occhi (I love stage): valido tanto quanto quelli più costosi, questo costa solo 3/4€ (non ricordo esattamente). Ma non usatelo come correttore, sembra uguale ma non lo è.

In tema di correttori se non avete grandi problemi potreste trovarvi bene con la ‘ruota’: albicocca, beige e azzurro sono i colori con cui potreste risolvere piccoli problemi di rossori o occhiaie.
Se non vi trovate bene, non li trovate efficaci, sfruttatene comunque il formato: procuratevi dei correttori fluidi di diversi colori e spalmateli dentro. Potrete portarvela dietro per un trucco “da viaggio” o per i ritocchi (ma non scordate un pennellino). Io ho fatto esattamente così con quella di Catrice: dotata di 5 colori (di cui uno è verde e uno rosa porcellino), una volta terminati alcuni colori l’ho riempita con altri correttori, ed è talmente comoda che spesso la uso anche per lavoro, al posto di quella di kryolan.

O i mascara: ce ne sono una decina, certo non fanno l’effetto da ciglia finte di quelli da 30€, ma per il trucco da ufficio o scuola, vale la pena averne un paio, visto che costano pochissimo (idem 3/4€ credo) e sono tutti comunque molto buoni, non fanno grumi, e poi ce ne sono di colorati, waterproof, a doppia fase, e c’è anche quello trasparente sempre per sopracciglia. In foto vedete quello waterproof, quello trasparente che però ho colorato nel vano tentativo di farne un mascara colorato per ciglia, e un paio di colorati.
Una nota: spesso i mascara colorati, di qualsivoglia marca, sono poco coloranti, specie su ciglia scure. Fate una prova coi tester prima di prenderli.
Sempre in tema di ciglia, altro prodotto ‘straordinario’ a livello concettuale (non l’ho mai provato): una polvere da mettere sulle ciglia per volumizzarle. La confezione è dotata di uno scovolino che permette di applicarla.

Anche gli eyeliner sono a dir poco eccezionali, per il colore, il finish e la varietà: ne troviamo infatti di waterproof, di glitterati, di colorati. Ovviamente non dimentichiamo quelli in gel, che io trovo ancor meglio se usati come base ombretto per trucchi un po’ fashion/fotografici (ce l’ho in verde e viola, ma esiste anche nero, grigio e marrone, e uno o 2 anni fa c’era anche la minipalette, che ovviamente ho, che aveva delle minicialde con diversi colori). Naturalmente esistono anche gli ombretti in crema, che però non hanno conquistato il mio cuore. Oltre all’azzurro che vedete in foto, della collezione limitata holographyc, ho anche un grigio della collezione permanente. Ma diciamo che è colpa mia, non ho scelto colori abbastanza pop per i miei gusti…perchè in fatto di qualità ci siamo.

Ora…le ciglia finte? Le avete mai provate? In foto ne vedete un modello, le fancy. Io non le ho ancora provate ma le ho appoggiate sulle mie, mi hanno detto che sono flessibili e tali mi sono sembrate.

I pennelli: parliamo dei pennelli…(foto)
Io li ho praticamente tutti credo, anche quelli della collezione ’50 dell’anno scorso…quelli a parte, validi ma non più in vendita, gli altri sono ottimi; adoro lo smoky, quello per eyeliner e quelli da viso. Di alcuni ne possiedo più d’uno.

In fatto di mani e smalti invece…ce n’è davvero di tutti i colori, solo di top coat e base coat c’è da impazzire su quale scegliere (effetto opacizzante o lucidante?), effetto magnetico, per nailart (con speciale pennellino ultrasottile), glitterato, perlato, opaco, il 3 in 1, i kit per la french e poi gli accessori: adesivi, strass, lunette per la french, kit per stampare disegnini, lime, bastoncini per cuticole, trattamenti vari.
Non ho messo nessuna foto perchè farò un articolo a parte.

I miei preferiti però sono gli ombretti…io li adoro letteralmente. In foto ne trovate alcuni ma non tutti.
A un prezzo ridicolo, ma per davvero, vendono eyeshadow molto pigmentati e dalla cialda a base ferrosa, il che vuol dire che potete metterli nelle palette magnetiche (che purtroppo essence non fa).
Mi piacciono tutti i finish, satinati, opachi, glitterati e infatti li ho praticamente tutti!
Molti devo ancora provarli nonostante li abbia da più di una settimana!
Il fatto che siano ferrosi poi mi intrippa ancor di più, perchè li stacco e li metto nelle varie palette magnetiche, per l’appunto. In foto ne vedete una nera: è una semplice palette di una cipria di Zara cui ho attaccato 4 magneti per poterla utilizzare, ma ovviamente ne ho molti altri in altre palette che uso per lavoro.

Una cosa che non amo particolarmente (ma perchè è un prodotto che non amo in generale) è il rossetto o il gloss.
Difatti ne ho preso solo uno l’anno scorso e mi piace molto il suo sapore (di gelato al cioccolato), la texture non è appiccicosa, però non essendo un prodotto che uso è una cosa che non compro mai, di nessuna marca, e quelli che uso per lavoro sono quasi tutti dei regali.
Ma sappiate comunque che c’è di tutto e di più, colori neutri o forti, rossi, rosa, beige, marroni, sheer o meno, rossetti, gloss e matite per il contorno…dovete solo armarvi di pazienza e cercare bene.

Riguardo le matite, di alcune sono proprio pazza, altre non mi dicono molto, ma io non sono una fanatica di matite…
La preferita di sempre è la blackmania, morbida e nerissima, credo di averne 3 o 4 fra il materiale da lavoro e il mio personale, mentre la duo bianco/nera mi piace come mi piacciono tutti i prodotti con più di un uso; credevo di averla anche verde/verde scuro ma o non la trovo o l’ho regalata o me la sono sognata; comunque esiste in più colori.

In foto vedete anche una palettina di bronzer: è sfiziosissima e anche se il marrone non è il mio colore preferito mi è capitato di usarla per un trucco veloce. Alla fine meglio una palpebra illuminata da un bronzer (che poi essendo multisfumatura è anche gradevole) che completamente nuda, almeno per me :D Inoltre il bianco è ottimo anche per l’arcata sopraccigliare.

Non mancano fondotinta e correttori classici, ma non li ho ancora provati, mentre la cipria che vedete in foto ce l’ho da molto poco e non me la sento di recensirla, magari più avanti (iscriviti per essere aggiornato).

Insomma, se c’è ancora gente che non conosce Essence o Catrice…be’, vi dico che vi state perdendo qualcosa di veramente valido e se vi stavate chiedendo quali sono i miei ‘must have’ di queste marche ora lo sapete!

Press Day Sephora (giugno 2012) tutte le foto delle novità!

Qualche settimana fa ci siamo trovate per il press day Spehora, qui trovate le novità che più mi hanno colpito e cioè:

-le nuove proposte a marchio Sephora in fatto di rossetti e pennelli, per non parlare dell’eyeliner in patch e del piegaciglia riscaldante
-le proposte di make up for ever in fatto di sopracciglia e labbra; per non parlare dell’aqua cream in nero!
-le novità di Benefit: palette e profumi (le palette sono dei minikit secondo me molto sfruttabili in viaggio o da tenere in borsa per i ritocchi)
-le nuove palettine duo o quad di Bare Minerals (qui solo alcuni colori)
-le novità per le unghie di Nails Inc e Ciatè, per effetti particolari e ricercati, dal magnetico fish effect al caviar
-i matitoni labbra di Black Up Paris
-il nuovo eyeliner di Too Faced a tripla punta, che permette quindi 3 tipi di stesura
-le proposte di Too Faced per le labbra: 16 colori di rossetto e 4 di matite (i rossetti sono divisi in 4 categorie di colore e le matite si abbinano di conseguenza)
-le palette sleek
-le novità di Urban Decay che purtroppo non possiamo ancora pubblicare…

Windows Shopping #3: Pupa, OPI, Rimmel, Shaka, Essence, Essie

Altre novità! Foto @OVS via Torino :DDD

Look of the day+review

Ciao ragazze!!

L’altra sera mi sono messa giù un po’ da gara :DD e quindi ho pensato di fare qualche foto e di raccontarvi cosa ho combinato…

Mi ero ripromessa di cercare di usare solo cose da testare, e quindi sono quasi tutti prodotti poco visti (per lo meno su questo blog). Vediamo un po’…

sugli occhi ho applicato una matita nera sulla rima delle ciglia (una di Pupa presa a caso), e poi i 3 ombretti della palette Shiseido rosa che vedete qui sotto, un pizzico di ombretto nero sempre Pupa, insieme al mascara Illegal e all’eyeliner liquido nero (tutto Maybelline).

     

Sulle labbra ho invece usato uno dei flipstick di Max Factor. E’ quello che ha 2 rosa, uno più chiaro e uno più scuro, il Mosaic Mauve n. 20.

(nella foto qui sotto il secondo dall’alto)

Cipria e fondo sono di Shiseido (che sto testando da troppo poco per dare un giudizio definitivo, ma per ora mi trovo strabene), il correttore è l’erase paste concealer di Benefit n. 2 (mi sta piacendo sempre più) e il blush di Make Up For Ever (in crema, mescolato però a un po’ di fondotinta).

Giudizi:

Sulla palette: veramente carino l’abbinamento; da una parte c’è un rosa ‘rosso’ (colore, il rosso, che fra l’altro ultimamente è diventato il mio nuovo pallino per il trucco occhi); in mezzo un rosa più ‘normale’; infine un bianco rosato.

Sull’eyeliner: rivisitazione del classico eyeliner Maybelline che usavo a 15 anni :D

Allora era blu con tappo dorato, ora è nero con tappo argento, la qualità è la medesima: A-DO-RO.

Sul mascara: non male. Visto il prezzo non mi aspettavo l’effetto ciglia finte di YSL o Lancome, quindi il giudizio finale, basato per lo più sul rapporto qualità/prezzo è buono.

Flipstick n. 20: Lo trovo incredibilmente durevole! Non fa strato e il colore rimane quasi come fosse una tinta per labbra! (Di questa tonalità uso però molto di più quello scuro, mentre quello chiaro, se lo applico, lo metto solo al centro del labbro inferiore).

Erase Paste Concealer: qualcuno ancora non lo conosce?

E’ un correttore cremoso ma quasi liquido, coprente, illuminante, il n. 2 è la giusta tonalità aranciata sfruttabile da chiunque. Prima usavo la tecnica ‘da manuale’ col camouflage arancione di Kryolan (molto pastoso e pesante, lo lascio agli shooting), ora uso questo, il fondo, e via. Non ha bisogno nemmeno della cipria (almeno su di me).

Costicchia eh? (Sta sui 25€), ma li vale tutti!

Infine, per sistemare i capelli, ho usato la bellissima multicurl che Imetec mi ha inviato l’anno scorso…non ne avevo ancora parlato ma vorrei spenderci una parola, anche due, perchè dato che la uso anche per lavoro devo dire che mi ha salvato spessissimo da situazioni in cui dovevo fare qualcosa in poco tempo, e vi assicuro che è davvero veloce a scaldarsi e a formare il boccolo! Ne parlerò meglio magari più avanti…

 

Qui le foto del look finito! :)

Mi spiace solo che le foto siano un po’ sfocate, ma dovrebbero comunque rendere l’idea…

   

 


Dior, proposte per l’estate 2012: i miei preferiti

Ciao!

Come sapete ultimamente ho lavorato spesso per Dior, e così ho potuto vedere da moooolto vicino le novità.

I miei preferiti, almeno così a vista (non ho provato nulla a casa), sono i seguenti:

E voi?
Avete già provato qualcosa di questa linea (LOOK SUMMER 2012 – CROISETTE)?