S. Valentino 2013: idee e oggetti da regalare/farsi regalare/regalarsi (puntata 6)

IDEA 6) Cenetta preparata da voi tramite un app

Grazie a Wavelicious, una nuova applicazione per iPhone dedicata a tutti gli appassionati della
cucina al microonde, potrete scoprire ricette sfiziose e trasformare il forno a microonde nel vostro alleato segreto.
È possibile scaricarla gratuitamente dall’AppStore di iTunes.

Wavelicious mette a disposizione 40 deliziose ricette complete di fotografie da realizzare con i microonde
Whirlpool. Trovare la ricetta giusta è davvero semplicissimo: basta inserire nel motore di ricerca l’ingrediente o la funzione di cottura prescelti per avere tutte le possibili combinazioni di preparazione.
Inoltre, una volta selezionata la ricetta, l’app consente di stilare automaticamente la lista della spesa e permette di commentare e memorizzare le proprie note alla ricetta grazie al pratico taccuino digitale.

I social-addicted che non possono fare a meno di condividere con gli amici della rete le proprie passioni potranno postare e condividere le ricette preferite di Wavelicious sui social network. Chi, invece, non ha ancora il microonde ma non vede l’ora di mettersi alla prova e preparare le 40 ricette con la garanzia di risultati sempre perfetti, potrà curiosare nella sezione dedicata alla gamma di microonde Whirlpool per scegliere il modello più adatto a seconda delle funzioni, delle tecnologie e delle dimensioni.

Potrà scoprire anche tutti i pratici accessori e contenitori da utilizzare nei microonde Whirlpool per preparare piatti sfiziosi con creatività, semplicità e velocità.

Le novità non finiscono qui! http://www.microricette.it, la community della cucina al microonde di Whirlpool, presenta un look completamente rinnovato. Il sito offre, infatti, nuove aree dedicate in cui è possibile, ad esempio, seguire le video ricette della mini serie “Max Up My Cooking in Barcelona” a cura di Chris Blake, un giovane single che vive nella metropoli spagnola con l’inseparabile forno a microonde Max.

FAGOTTINO_CIOCCOLATO_1728

002_WRPL_recipe_v1.jpg

Eccovi la ricetta del FAGOTTINO DI CIOCCOLATO CON SALSA DI LAMPONI che vedete qui sopra:

Ingredienti per 4 persone:
190 gr. di cioccolato fondente
1 cucchiaio e ½ di panna liquida
2 cucchiai di zucchero a velo
18 gr. di burro
pasta fillo
1 tuorlo

200 gr. di lamponi
1 cucchiaio di acqua
2 cucchiai di zucchero a velo

Funzioni:
Microonde
Grill

1 Sciogliete il cioccolato con la panna, lo zucchero e il burro con funzione Microonde a 650 watt per 2 minuti. Versate in un recipiente e fate raffreddare.

2 Cuocete i lamponi con l’acqua e lo zucchero con funzione Microonde a 750 watt per 1 minuto. Fate raffreddare e versate nel frullatore. Passate la salsa al colino cinese.

3 Stendete la pasta fillo e tagliatela in quadrati di circa 5 centimetri. Mettetevi al centro un cucchiaio di composto di cioccolato. Spennellate gli angoli con il tuorlo e riuniteli formando un fagottino. Spennellate anche i lati esterni e spolverateli con lo zucchero a velo.

4 Passate i fagottini in forno utilizzando la funzione Grill per 4-5 minuti. Serviteli caldi sulla salsa di lamponi.

Torna all’IDEA 5

Vai all’IDEA 7

Annunci

Ricetta #2

Follow my blog with Bloglovin!!

Ecco, questa è alla portata di tutti!! Per S. Valentino ci sta!!

Pasta ricotta e olive
ingredienti x 2pp:
180/200 g di pasta (lunga o corta è uguale)
150/200 g di ricotta
olive (meglio nere, se no taggiasche se no quelle normali) preferibilmente denocciolate, 15/20
sale per la pasta
olio q.b.
patè di olive (meglio nere) se vi piace e/o se avete poche olive

Cuocete la pasta come d’abitudine.
Una volta buttata la pasta nell’acqua prelevate l’equivalente di una tazzina di caffè di acqua di cottura.
Versate ricotta e olive ben tagliuzzate in una terrina capiente.
Aggiungete quasi goccia a goccia poca acqua (1 o 2 cucchiaini di quella di cottura che avete prelevato), in modo che la ricotta cominci a ‘squagliarsi’ e mescolate il tutto.

Scolate la pasta, versate nella terrina e mescolate il tutto.
Se vi sembra troppo asciutta, aggiungete a piacere: olio, acqua di cottura, patè d’olive, ricotta, in modo che abbia un aspetto più “cremoso” (ma non liquido) e che il composto si distribuisca bene sulla pasta.

Servite caldo, non c’è bisogno di aggiungere parmigiano.

Buon appetito!

Ila

Ricetta #1

Ultimamente, visto che fra un paio di giorni è San Valentino, su Facebook sono emerse alcune richieste di ricette sfiziose per la serata.

Non vi sto proponendo nulla di simile…però l’argomento mi ha fatto venire in mente che c’è un “piatto” (da me inventato :P) che ultimamente sto facendo spesso, che è sano (inteso come poche calorie ma anche perché contiene verdure antitumorali), sfizioso (almeno per noi), veloce, facile, che richiede pochi ingredienti ed è pure economico!!!

Cos’è? Si tratta di una pasta alle “3 verdure”.

Come si fa:

Si fa bollire abbondante acqua e la si sala.
Si versa la pasta (quantità a piacere, noi facciamo 180g in 2).
Nello stesso momento si versa questo prodotto ancora surgelato (io ne faccio circa metà busta per due persone) e un goccino di olio.

Considerate che la cottura della pasta richiederà più tempo del previsto, perché le verdure, essendo ancora surgelate, raffreddano l’acqua.

Assaggiate perciò la pasta 2 minuti dopo il tempo indicato sulla confezione della stessa.

Al momento opportuno, scolate, impiattate e servite con olio crudo a parte, che ognuno si verserà a piacere.

Condite anche con parmigiano reggiano…et voilà!

Questa ricetta, come dicevo, è semplice, sana e gustosa…perché le patate si ‘disintegrano’ un pochino, creando una specie di cremina molto sfiziosa, mentre il sapore di broccoli e cavolfiori (che io non amo e non ho mai mangiato prima) quasi non si avverte, ma si sente la loro consistenza quasi croccante.

VARIANTI:
Mi è capitato di avere una porzione minuscola di questo tris, ho quindi fatto la stessa ricetta aggiungendone anche un altro, forse di un’altra marca, con spinaci e altre verdure, ed è venuta abbastanza buona…la nostra preferita è però l’originale :DD

Potete comunque aggiungere altre verdure a vostro piacimento, però ricordate che, mentre quelle di questo tris richiedono solo pochi minuti di cottura in acqua bollente, altre potrebbero richiederne di più…se per es. usate le patate o i piselli, sia freschi sia surgelati, dovranno andare molto di più…
Se fate bene i vostri calcoli, potreste comunque riuscire a fare qualcosa di altrettanto sfizioso :D

E voi? Avete qualche ricettina sana/sfiziosa/facile/veloce da propormi??
Lasciate un commento!

Ila