Douglas e le beauty bloggers

Ciao ragazzeeeeeee!!

Vi scrivo dalla mia cameretta a Verona…eh sì, sono qui perchè sto seguendo un corso!

E che corso!

Si tratta infatti di un percorso che Douglas ha progettato appositamente per noi beauty bloggers (Laura Portomeo – tentazione makeup, Robyberta, Des – trucchi svelati, Alessandra Torre – Minialagnu e tante altre) che consiste in diverse fasi.

Siamo qui da domenica e per ora abbiamo infatti affrontato il tema del web 2.0, della pelle, dei prodotti soin di Estee Lauder e Good Skin Labs.

Domani affronteremo una sessione di trucco con Luigi Tomio (international MUA di Estee Lauder), giovedì scopriremo meglio il mondo dei profumi e venerdì saremo in un punto vendita (di Verona).

Sabato concluderemo i lavori con una tavola rotonda.

Si sta rivelando molto interessante grazie anche al fatto che Robyberta ha collaborato con Douglas per valutare gli argomenti più interessanti e utili per noi e devo dire che hanno azzeccato nelle scelte! :)

Seguitemi su facebook e twitter per sapere in tempo reale cosa stiamo imparando (e i regalini che ci stanno facendo! :P )

Vi lascio i link ai 2 album di foto che ho caricato sinora!

A presto!

Primo album

Secondo album

douglas_soin_esteelauder

Che giornatina interessante!!

14/2/2012 Che giornatina interessante!!

Ero in corso Vittorio Emanuele…dopo la lezione da M.U.F.E. (presso Sephora) al piano di sotto mi sono lumata ben benino il lounge di Urban Decay (cioè l’angolo dedicato a questa marca).

Pare che lo store di Vittorio Emanuele sia l’unico con personale dedicato a questo brand, quindi troverete sempre qualcuno che conosce bene i loro (fantastici) prodotti.
Qui le foto delle ciglia fatte appunto al lounge UD.

Penso che così tante le abbiano solo qui!!

Dopodichè, non potevo non fare un salto al nuovo store di Kiko per vederlo dal vivo! E poi, tappa a La Rinascente!

Partiamo da Kiko

Cosa ho visto:
-un posto buio, rumoroso e piccolo, strapieno di gente (non perchè ce ne fosse molta, ma solo perchè era troppa rispetto allo spazio disponibile!)
-la collezione nuova e i prodotti storici, di cui qualcosa scontato.

Sono rimasta solo 10 minuti perchè non sopportavo di non potermi muovere e guardare con calma, e poi non si vedeva nulla (foto manco a parlarne!)

Comunque, cosa ne penso?
Della collezione nuova:
-palette viso e occhi: non mi hanno ispirato per nulla. Quelle occhi poi hanno colori o non mixabili fra loro o troppo neutri…per me una palette deve sempre avere almeno un colore chiaro chiaro e uno scuro scuro; e comunque sono troppo ‘attaccati’ come colori, cercando di prelevarne uno si rischia di sporcare il pennello anche con gli altri.
GIUDIZIO: a me non piacciono…se non avete di meglio potrebbe farvi comodo avere qualche colore insieme…
-blush in stick: pensavo fossero trasparenti e spalmabili, invece sembrano fondi collosi.
GIUDIZIO: non ne vale la pena
-matite labbra (sono matitoni): un rossetto e un gloss insieme? Idea carina…sembrano molto morbidi.
GIUDIZIO: se volete un prodotto comodo è quello che fa per voi.
-matite occhi (sono matitoni): come per le double glam, hanno 2 colori insieme; sono molto scriventi e morbide, gli abbinamenti a volte possono sembrare un po’ strani ma non sono male.
GIUDIZIO: se volete un prodotto comodo e avere 2 colori insieme è quello che fa per voi. Ricordate di usare un primer e/o un ombretto per fissarli.
-pennelli: ce ne sono di 2 tipi, occhi e viso. Sono doppi, sembrano morbidi, da un lato hanno le setole e dall’altro…sfumini a spugnetta. Avete capito bene: SPUGNETTE!! Quella per occhi ha il suo perchè, dopotutto; mentre pare che la spugnetta da viso serva per sfumare il blush in crema (ci credo, è così tanto ‘duro’…). Mah…
GIUDIZIO: per quel prezzo potevano fare qualcosa di meglio…

Cosa ho considerato (ma non preso):
-Ci sono una serie di rossetti a 2€ e qualcuno a un po’ di più (non ricordo quanto); se volete ampliare la vostra collezione, fateci un pensierino. Io personalmente ne ho molti e anche se mi piacerebbe comprarne qualcuno di un colore che non ho…con la scarsa luce non sarei stata in grado di decidere…
-Gli smalti a 3.90 (ma ne ho troppi e non li metto); alcuni lilla, viola, rosa sono spettacolari.
-Gli smalti crackle: una quantità infinita di colori!

Poi ho fatto un salto in Rinascente.

Cosa ho visto:
-Laura Mercier
-Shu Uemura
-Tom Ford (sapevate che fa anche makeup??)
-Giorgio Armani
-Mac

Cosa mi ha colpito?
Laura Mercier: fa delle cose carine, anche delle palette combinabili (nella stessa potete mettere sia ombretti che fard che altri prodotti). E’ famosa per un duo di correttori; a livello di primer occhi mi ha colpito perchè ne ha uno marroncino e uno azzurro, di cui ho un campione e che voglio provare appena posso.
Peccato che i colori degli ombretti siano tutti sul neutro…mancano colori shock, fluo, ma anche rossi, viola, blu, verdi, gialli. Diciamo che è famosa anche per questo, e per il fatto che Julia Roberts usi solo trucco Laura Mercier :D

-Shu Uemura: mi sembra che abbiano ridotto di molto lo spazio o comunque l’esposizione dei prodotti…4 ombretti in croce, pennelli non esposti, però moltissime ciglia finte…che delusione!! Per chi non lo sapesse, questo brand è entrato nella scuderia L’Oreal da diversi anni.
Ho anche provato il famosissimo piegaciglia (che ha vinto dei premi per il design) sulle ciglia ovviamente stratruccate di mascara.
Sono rimasta impressionata perchè le ha PIEGATE SENZA SPEZZARLE NE’ FARLE DIVENTARE UN TUTT’UNO UNA CON L’ALTRA!! Di solito capita cosi quando si usa un piegaciglia meccanico su ciglia già truccate!!
Però devo ammettere che sono un po’ male anche perchè quando ho chiesto ragguagli sulle differenze fra questo e altri strumenti simili, la signorina ha blaterato qualcosa sul fatto che avesse vinto dei premi (gliel’avevo detto che lo sapevo) e sul fatto che fosse stato citato ne “Il diavolo veste Prada”…ma cosa mi interessa?? Io voglio avere informazioni tecniche!!
mah…

-Tom Ford (sapevate che fa anche makeup??): hanno una gamma ristretta di colori e di prodotti per ora, non sapevo bene cosa guardare. Il commesso però mi ha parlato bene dei rossetti. La casa per ora è distribuita in modo abbastanza esclusivo, cioè in pochissimi punti vendita. Fa parte del gruppo Lauder (come Mac, Clinique, Smashbox ed Estee Lauder).

-Giorgio Armani: questo brand è distribuito dal gruppo L’Oreal. Ho paciugato con gli ombretti cremosi usciti già da un annetto, mi pare. Sono ancora più belli di come li ricordassi. La texture è identica agli Infallible di L’Oreal, però sono fatti con colori diversi. Mi spiego: quelli di L’Oreal sono colori assoluti, il blu è blu, il beige è beige. Quelli di Armani invece sono particolarissmi, alcuni sono duochrome. Mi piacciono perchè sono facilissimi da stendere e sfumare (ho usato le sole dita), incredibilmente piacevoli al tatto, e non vanno nelle pieghe. Unico neo: bisogna ricordarsi di chiudere la confezione dopo l’uso…L’addetta alla vendita mi ha regalato alcuni campioni di fondi diversi. Appena li provo vi saprò dire.

-Mac: ero tentatissima di prendere uno di questi paint pot, idyliac e halfwild…mi sono fatta dare un pottino con 1 punta di entrambe i colori per poterli provare con calma…perchè fondamentalmente avrei voluto prenderli entrambi: il colore che ne esce se si sovrappongono è meraviglioso!!

E’ tutto!!

Vi aggiornerò dopo le prove!

Ciao
Ila

Su FB mi trovate alla pagina http://www.facebook.com/IlariaMakeupPersonalShopper

A lezione con Make Up For Ever

14/2/2012
A lezione con Make Up For Ever

h 9.30: Esco di casa alla volta dello store di Sephora, dove insieme ad altre blogger assisterò alla presentazione di prodotti professionali e della collezione per la primavera, nonchè alla realizzazione di un trucco professionale da parte di una grande truccatrice di Make Up For Ever: Ilaria Avesani.

Trascorriamo quindi la mattinata parlando dei prodotti per la cosmesi ‘classica’: fondi, blush, ciprie HD, rossetti etc etc, di com’è nato il marchio, di Dany Sanz e della sua boutique/laboratorio.

Sapevate che M.U.F.E. è nata nel 1984?? (MAC nel 1985, Shu Uemura nel 1983).

Dopo un ‘pranzetto’, comincia la parte che per me è stata più divertente e istruttiva:
il trucco di GRIMILDE! La strega di Biancaneve!! Come vedete non è un trucco normale, è un trucco dove le sopracciglia sono state nascoste e ridisegnate più in alto e sono inoltre stati creati 2 ‘squarci’, 2 ferite insomma…

Non avete idea di quanto tempo ci sia voluto, e anche una gran pazienza sia per Ilaria (la truccatrice) sia per Maurizio (il modello).

Spero presto di provare a rifarlo, così potrete vedere come si fa!!
(non verrà mai uguale, ma per me è una sfida e potrebbe sempre tornarmi utile saperlo fare).

Comunque, mi ha fatto un enorme piacere partecipare a questa giornata in cui ho potuto imparare qualcosa di nuovo.

Inoltre, ci hanno omaggiate di alcuni prodotti nuovi, e cioè:

-il nuovo rossetto
-uno specchietto doppio particolarissimo
-una palettina primaverile
ciglia finte spettacolari!!

Voglio fare un po’ di prove e poi farò un tutorial.

Dopodichè, dovendo sbrigare una commissione sono uscita…ma questo è un altro post!!
(cerca sotto il link al post successivo)

ciao
Ila

Su FB mi trovate alla pagina http://www.facebook.com/IlariaMakeupPersonalShopper
ci sono un sacco di foto!!