Ombre manicure – quick & easy

Ciao ragazze!

Come sapete io non ho molta pazienza nel fare la manicure ma nello stesso tempo mi piace sperimentare e provare le varie tecniche di cui online si trovano tutorial, spiegazioni e ispirazioni.

In particolare oggi stavo cercando di utilizzare qualche smalto fra quelli che di solito uso poco e ho preferito stare su colori abbastanza neutri perchè avendo le unghie porose ho notato che quelli scuri e dai colori accesi me le lasciano macchiate, e sono quindi costretta a rimettere subito uno smalto. Inoltre i colori neutri sono più facili da gestire ;) se si sbeccano non si nota poi tanto!

Visto che la ‘ombre’ di un paio di settimane fa mi è piaciuta molto, ho voluto riprovare qualcosa di simile…
se non avete voglia di leggere il post vi spiego brevemente: la mia tecnica sta nel non usare 2 smalti simili per tono ma in sfumature diverse per trovare le 3 sfumature intermedie (es bianco+nero= 3 grigio diversi, ogni dito una sfumatura diversa, ovviamente in ordine), ma nell’usare 5 smalti diversi nelle giuste sfumature.

In questo caso, ho usato una variante ulteriore!

Ho infatti usato 2 smalti: quello più scuro sul medio, il chiaro su mignolo e pollice; su anulare e indice, una sovrapposizione dei 2.

Il risultato?
Marrone sul medio, rosa baby delicato su mignolo e pollice…una specie di lilla/rosa cipria-antico (non saprei come meglio definirlo) su anulare e indice!

MI PIACEEEEEEEEEE!!

Queste le foto, voi cosa ne dite!!??
(Nella prima foto ho applicato lo smalto rosa su tutta la mano)

Gli smalti sono il 190 di Royal Effem e il 40 (Mud Sling) di Max Factor.

(first post in English ever, so please apologize for my English)
I dont like to spend so much time for manicures, but I like to experiment and try out techniques that I find on line.
Today I was thinking to apply some polishes that I dont use so much…the neutral coloros…because are easier to manage! :)

I liked ombre manicure so much (read the previous post; my technique is slighlty different: I dont use 2 polishes to create 3 more shades , but I use 5 polishes!) but today, I used 2 polishes for 5 fingers, like this:

the darkest (light brown) in the middle, the lightest (a light baby pinkish) on the first and last fingers, a mix of the two shades on the ring and the second fingers.

The mix is kind of lilac/antique rose and I like so much (I love lilac, violet and pinks overall).

Pictures are above.

What do you think?

I love it!

Polishes are 190 by Royal Effem and 40 (Mud Sling) by Max Factor.

Kisses!

Annunci

Make up for ever: alcune precisazioni

Ciao ragazze!

Mi è capitato di parlare in rete con alcune amiche e sono emersi alcuni dubbi, insomma ci sono dei rumors strani in merito ai nuovi aqua cream (forse complice anche l’immagine qui sopra che è stata veicolata dal brand, un po’ fuorviante) e anche ai prezzi degli ombretti (qui i miei preferiti).

Ho quindi pensato che fosse utile chiedere all’ufficio stampa MUFE e chiarire una volta per tutte.

Anzitutto i prezzi: alla boutique di Corso Vittorio Emanuele (Sephora CVE) a Milano c’è lo sconto del 35%* per i professionisti. Per vedere tutte ma proprio tutte le referenze, salite al primo piano.

Troverete ad accogliervi lo staff di MUFE: tutti MUA affermati e molto preparati che vi consiglieranno al meglio.

Poi, gli ombretti: ecco i prezzi di listino (quindi se siete mua togliete il 35%)

Eye shadow 22 euro; Refill eye shadow 16.50 euro

Diamond eye shadow 27 euro; Refill diamond eye shadow 17.90 euro

Cosa vuol dire Refill? Vuol dire che potrete comprare la sola cialda e inserirla nelle vostre palette.

Se volete dei termini di paragone, è presto fatto:

le cialde MUFE sono da 3.6 cm (per intenderci come quelle di kiko, essence, madina)

quelle MAC (almeno per gli ombretti standard, le collezioni forse possono avere formati e prezzi diversi) sono solo 2.6 e costano 12.50€ (la sola cialda, 17€ l’ombretto con ‘scatolina’; sono prezzo di listino, se avete la pro card costano 7.2€ la cialdina e 10.20€ l’ombretto, ma la card costa 40€ e dura un solo anno, e non è nemmeno valida su tutti i prodotti). Inoltre al counter  il refill non c’è e viene 18,50€ il mono

Quindi i conti sono facili da fare (se non sapete come, chiedetemelo):
–>se paragoniamo i prezzi di listino (quindi quello che viene applicato al consumatore ‘normale’, che non ha sconti di nessun tipo), MUFE è più conveniente. Inoltre a tutti capita di avere un sconto del 10/15% da Sephora, quindi si potrebbe approfittarne in quel momento.
–>Se invece il paragone lo si fa con gli sconti, MUFE è leggermente più costosa ma per lo meno non è necessario spendere i 40€ per la tessera (ANNUALE!)! Non so voi ma a me questa politica di MAC sta proprio qui, è l’unica casa che fa una cosa simile!!
Quindi a conti fatti, MUFE rimane comunque più vantaggiosa!

Inoltre preferisco le cialde da 3.6: insieme a tutte le altre cialde che ho delle altre case, stanno bene insieme, se invece mischiassi quelle da 3.6 con quelle da 2.6 stonerebbero…

Infine, gli aqua cream: è vero che sono usciti anche il giallo e il viola MA

-il giallo sarà disponibile (per l’Italia) solo in CVE

-il viola esisteva già in realtà, era uscito in Europa nel 2009 e da quest’anno è disponibile ANCHE negli States.

Nella comunicazione visiva è presente il viola come nuovo prodotto in virtù di questo lancio.

E’ tutto! Ma stay tuned per le prossime review, parlerò degli aqua cream!

Se avete domande..be’ fatemele, sarò lieta di girarle all’ufficio stampa oppure seguite MUFE su Facebook (link alla pagina italiana)! :)

baci

Ila

*per avere la backstage card, che dà diritto allo sconto professionisti, è necessario compilare dei moduli e presentare dei documenti. Informatevi prima di andare inutilmente! ;)