Oliva mitica: la nuova linea di Garnier a base di olio d’oliva

La linea al completo: Oliva Mitica Garnier

La linea al completo: Oliva Mitica Garnier

Ciao ragazze,

eccomi qua, mi sono quasi ripresa dal cosmo eheheheh, presto vi racconterò tutto.

Oggi vi parlo di una nuova linea shampoo-balsamo-maschera di Garnier, cioè quella a base di olio d’oliva.

Si chiama Oliva Mitica (e il nome lo ammetto, mi fa sorridere) e mi ha molto molto colpita.

Come forse già saprete tutti gli olii vegetali sono ricchissimi di tocopherolo (vitamina E) ed è per questo che vengono usati spesso per nutrire e ammorbidire pelle e capelli, sin dall’antichità.

Nel sud Europa, in particolare in Grecia e in Italia, c’è una vasta coltivazione di ulivi ed è quindi molto più facile, per noi, trovare prodotti a base di questo prezioso ‘elisir’.

Se avete mai avuto la fase ‘spignattamento & sperimentazione con materie prime’, avrete sicuramente provato ad aggiungerlo alla vostra routine, quanto meno a quella ‘hair’.

Vi sarete pertanto accorte che l’olio d’oliva non è esattamente facile da usare in questo senso, spalmato a mo’ di maschera prima o anche semplicemente addizionandolo al vostro usuale shampoo o balsamo, perché sì, l’olio d’oliva è ‘unto’. Tanto unto. Troppo unto. E poi lascia un odore molto intenso e per nulla gradevole.

Inutilizzabile, praticamente, per lo meno quando usato così, puro, senza un dosaggio specifico e una formula testata.

Perché, se usato prima, dovrete lavarvi i capelli più e più volte per levarlo; se aggiunto al balsamo avrete i capelli super super unti fino a nuovo lavaggio, anche se avrete versato due goccine.

Ed ecco perché vi consiglio di non farlo mai più :DDDD

Se però vi piace l’idea di sfruttare le famose proprietà di questo ‘fluido miracoloso’, allora dovete provare questa linea.

Collage oliva

Faccio una premessa: normalmente dopo aver lavato i capelli col mio solito shampoo, avendo le punte molto molto secche, devo fare sempre diverse passate di balsamo e maschera (anche di diverso tipo), pettinando ed accertandomi di non avere più nodi, rifacendo questo step se necessario, prima di uscire dalla doccia. E una volta tamponati i capelli spruzzo uno spray che aiuti ulteriormente a combattere la secchezza. Prima di asciugare, avendo i capelli leggermente crespi, devo usare una hair BB cream che mi agevoli nell’avere una piega definita, ordinata e con una certa tenuta.

Per effettuare questo test invece mi sono affidata SOLO A QUESTA LINEA, per capire bene i risultati prodotti.

La prima volta che l’ho provata sono rimasta stupefatta perché, dato che stavo male da qualche giorno (ero proprio a letto) e avevo rinunciato a lavare i capelli per 5/6 giorni, erano molto molto annodati e secchi.

Ho quindi dovuto ovviamente ricorrere a una abbondante dose di balsamo e maschera, ma mi aspettavo di doverne usare molto di più.

Asciugandoli, ho notato subito che lunghezze e punte erano molto lucide, dall’aspetto sano.

Successivamente ho continuato nell’uso esclusivo della linea, e ho potuto osservare come la mia chioma risultasse meno disordinata e crespa. In poche parole, non sentivo proprio l’esigenza di usare i soliti prodotti per controllare l’aridità e quei fastidiosi capelli che ‘sparano’.

Non dico che i miei capelli ora siano perfettamente lisci a spaghetto ma sicuramente sono molto migliorati, sono anche notevolmente più morbidi.

A livello di inci, non sono una grande esperta ma ho visto che l’olio d’oliva nello shampoo e nel balsamo è abbastanza in alto (presente in una bella quantità), nella maschera un po’ più in basso.

Collage inci

Il profumo è gradevole ma quasi impercettibile.

Se volete sapere esattamente come li uso:

Shampoo: lo uso quasi esclusivamente dalle orecchie in giù (sul resto della chioma devo usare un prodotto specifico per un problema al cuoio capelluto), passando una quantità minima anche sulle punte.

(risciacquo)

Balsamo: una prima dose da sotto le orecchie in giù

Maschera: una piccola dose solo sulle punte (insieme al balsamo).

(posa, pettino per sciogliere i nodi, risciacquo)

Balsamo: una seconda dose solo dove serve (nodi). Quello che resta sulle mani (in genere è anche un po’ diluito) lo distribuisco nella fascia all’altezza delle orecchie, dove normalmente sento leggera secchezza e piccoli nodi, probabilmente causati dal primo shampoo.

Lascio in posa, ripettino, risciacquo: voilà.

In generale quindi sono davvero soddisfatta, penso che ricomprerò il balsamo o la maschera o forse entrambi, perché funzionano bene in quantità ridotte e adoro l’effetto luminoso e liscio che mi regalano!!

E voi, l’avete già provata? :))

OLIVA MITICA

3 thoughts on “Oliva mitica: la nuova linea di Garnier a base di olio d’oliva

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...