Smalti, smalti, smalti… quali scelgo!?

Tutti, ma proprio tuuuutti i miei smaltini

Care amiche,

penserete che sono una *@ò#à§*, in realtà vi mostro la mia collezione di smalti solo perchè vorrei il vostro aiuto…

Come truccatrice è importante avere sempre con sè almeno un paio di smalti, anche se ti dicono “no, non serve, non portarli…” perchè finisce sempre che, per un motivo o per un altro, smalto e acetone ti levino dall’empasse.

Magari s’è sbeccato quello che la modella aveva indossato, magari ne ha uno inadatto al look, o ha scordato di fare i piedi.

E se è vero che con le foto c’è sempre photoshop, primo, hai voglia a ritoccare tutti gli scatti (costa tantissimo), secondo, mica si parla sempre di shooting, a volte ci sono sfilate od eventi, e quindi devono essere impeccabili.

C’è chi adotta la soluzione di portarsi uno smalto incolore e sul momento, se serve, si crea il colore unendo smalto a un pigmento/ombretto (ma secondo me è una cosa da fare in casi eccezionali, normalmente non hai tutto questo tempo), chi invece come me preferisce avere 3/4/max 5 colori passepartout (più acetone, mentre il trasparente a questo punto lo vedo inutile) che quindi si possano adattare ad ogni look.

Se poi non si ha problemi di spazio o peso, perchè no, portiamone pure 10 o 15!!

(Ma io spesso mi muovo coi mezzi pubblici).

Comunque, qui sotto trovate le foto con gli smalti che possiedo…mi fate sapere quali secondo voi rappresentano la rosa dei 5 must-have?

Grazie!!

Ilaria

**precisazione: molti smalti sono regali di amiche, omaggi di aziende (come blogger) o dotazioni ricevute per lavori con aziende (come truccatrice)**

5 thoughts on “Smalti, smalti, smalti… quali scelgo!?

  1. poca tipologia di toni imho. il trasparente io lo porterei a priori, perche’ puoi usarlo anche come base (io lo faccio XD), quindi ha piu’ scopi ergo “pesa meno” nel kit. Poi un rosso bilanciato e un rosa carne anche, perche’ il primo per i servizi e’ facile che serva, il secondo ha piu’ scopi… per esempio ti risolve la situazione in caso di unghie corte o che si spezzano, di unghie dei piedi corte e piccole (io ce le ho cosi’, posso smaltarmi solo alluce e prima unghia, per cui colori mai, sempre un rosatino neutro cosi’ non si nota troppo che e’ solo su 4 unghie…)
    gli altri due boh XD
    (faccio sempre una fatica enorme a scegliere 4-5 smalti solo e non ho neanche problemi di doverlo fare per lavoro XD quando ho da lavorare mi regolo in base alla situazione, ma il nude e’ un classico per causa di forza maggiore, risolve troppi problemi)

  2. Ciao Ilaria!!
    Premesso che non ho idea di quello che solitamente chiedono ad una truccatrice in fatto di manicure… Secondo me potrebbe essere utile portarsi uno smalto per colore: un nude (sicuramente), un rosso, un verde, un viola, un blu e un nero. Magari porterei qualche top coat particolare (glitter ad esempio) per arricchire uno smalto di base. :)

  3. Io come essenziali sceglierei: un bianco lattiginoso, un nero, un rosso, un bordeaux (tipo il Rouge Noir di Chanel) e un colore di moda, per esempio l’arancione di quest’anno! I primi quattro sono i colori che mi rendo conto che uso più di tutti, perchè sono molto abbinabili, e l’ultimo dà un tocco di colore quando serve! ^_^

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...