Look of the day+review #2

Ciao ragazze!!

Ieri ho provato altri prodottini nuovi e ho preso ispirazione da questa foto di Shailene Woodley della quale adoro il look

…anche se mi rendo perfettamente conto di non somigliarle per nulla!!

Questo il risultato, perdonate i capelli da pazza e le 10mila foto ma non sapevo quali scegliere…

REVIEW
Cosa ho usato:

•Fondotinta Shiseido: la coprenza è buona, la textura ottima, a metà fra il liquido e il cremoso (infatti si chiama Hydraliquid), il packaging favoloso!
Oltre al fatto che è costituito da un astuccio e da una cialda venduti separatamente (così quando lo finite ricomprate solo la cialda, con notevole risparmio sia a livello economico sia ecologico…dovrebbero farli tutti così!), una nota di merito va data all’astuccio in sè: mi è caduto almeno una decina di volte e ogni volta ho pensato “ecco è giunta la fine”; invece incredibilmente è ancora intatto!!
Inoltre amo il prodotto in sè perchè ho trovato proprio la mia tonalità e già da solo va ad alleggerirmi la zona delle occhiaie, rendendole meno evidenti.
voto: 10+/10 perchè amo i prodotti che vanno oltre le mie aspettative

•Cipria Shiseido: opacizza e fissa ottimamente, dotata di piumino grande e morbido; il tappo è largo e comodo per lo swirling. E’ trasparente, la texture è finissima. Penso che la proverò anche in versione compatta però, perchè per lavoro va benissimo in polvere libera, ma per uso personale preferisco prodotti comodi, pratici e compatti (e se possibile piatti).
voto: 10/10 perchè è ottima

•Erase paste concelaer Benefit*: ne avevo ho già parlato QUI. Comunque è molto coprente, texture che sembra una cremina per il contorno occhi (quindi molto sfumabile, almeno fino a che non si fissa -senza aggiungere altro- alla tua pelle), packaging comodo anche se è necessario avere un pennellino adeguato per l’applicazione.
Sconsiglio l’uso delle dita perchè si rischia di prenderne troppo, sconsiglio la spugnetta perchè assorbirebbe il prodotto.
Dato che i colori disponibili sono ‘solo’ 3 e sono tutti aranciati, consiglio di applicarli prima del fondo, di modo che con questo andrete a rimodularlo e a renderlo più simile alla vostra pelle.
voto: 10+/10 perchè ho finalmente trovato il mio correttore

•Porefessional Benefit: cos’è? E’ un primer che affina i pori dilatati e, come qualsiasi altro primer, è a base siliconica. Questo vuol dire che va a riempire rughe e rughette, minimizzando le prime e cancellando le seconde. Per me che non ho grandi problemi, per ora, è comunque efficace perchè ho delle piccole cicatrici causate da vari graffi (grazie a mia sorella) e dalla varicella. Con questo prodotto sono riuscita a nascondere almeno i graffi e ad attenuare il ‘buchino’ della varicella.
Non è un prodotto da usare tutti i giorni ovviamente, però per eventi speciali è stra-consigliato (per esempio sulle spose).
voto: 10/10 perchè funziona davvero e non potrei più farne a meno per i trucchi professionali, specie da sposa

•Matita Maybelline, khol liner 16h: ottima coprenza e scrivenza, ottima durata, texture morbida.
Su di me però come khol non dura (ma su di me non dura niente, devo sempre fissare con l’ombretto).
voto: 9/10, perchè…chissà forse quella che dura più di 2 ore esiste…

•Aqua cream di make up for ever, in blu e albicocca: coprenza eccellente, texture a metà fra la crema e il gel, packaging comodo. Come per quasi tutti i prodotti di questo tipo è necessario avere un pennello apposito, sconsigio l’uso delle dita. Durata eccellente: essendo WP non colano nemmeno dopo la doccia (li ho provati!) C’è anche chi li usa come rossetti, io non ho ancora provato!
Il BLU: è shimmer ed è a metà fra il blu e l’azzurro. L’ho usato per tracciare la prima riga colorata, dopo la matita nera. Per vederlo steso come ombretto (solo un occhio)
L’ALBICOCCA: è opaco, e lo vedete indossato sulle guance. Può essere necessario o utile sfumarlo con un po’ di fondotinta se usato come blush. Come ombretto ahimè non ho azzeccato la sfumatura: non è adatto ai miei colori :(
voto: 10+/10, imbattibili

•Matitone aqua shadow make up for ever, in blu: scrivenza ottima, molto pigmentato, texture cremosa/pastosa, waterproof.
Se tirato/sfumato, vira un po’ verso il verde scuro. Io in questo caso l’ho applicato dopo l’aqua cream solo sulla coda esterna, prelevando il colore con un pennellino.
voto: 9/10, perchè non amo i prodotti pastosi (ma forse visto che è WP è una condicio sine qua non).

•Ombretto Lancome bianco: ottima scrivenza e pigmentazione, non polveroso. La confezione, elegante e in nero, è dotata di specchietto e di un comodo spugnino a due punte, una più sottile e di precisione, l’altra più larga e adatta al picchiettamento.
L’unica critica che muoverei è che gli ombretti mono con coperchio non trasparente (e se hanno lo specchio lo sono per forza) sono scomodi: se ne hai più d’uno come capisci il colore? Lo devi per forza aprire…
Inoltre lo specchio in questi casi è quasi del tutto inutile, anche in caso di ritocco: chi si trucca con un solo prodotto? Devi per forza avere dietro qualcosaltro. Allora lasciate che allo specchio ci pensi il fondo o il blush, e gli ombretti mono fateli coi tappi trasparenti. Non per forza del tutto trasparenti (mi rendo conto che rischierebbero di sembrare cheap) ma per esempio così
voto: 9/10 per via del packaging

•Skinflash* Dior: correttore a penna, illuminante, efficacissimo! Nella tonalità 2, la più comune (è beige), lo uso in molti punti del viso: per creare la contro-ombreggiatura intorno alle labbra (e farle quindi apparire più grandi); al centro del naso (per ridurne l’ampiezza grazie all’illusione ottica); alla base del naso per coprire i rossori; sotto l’arcata sopraccigliare per illuminarla (al posto dell’ombretto bianco o panna); all’esterno dell’occhio per definirlo meglio e farlo risaltare di più; sulle occhiaie per illuminarle e nasconderle (al posto dell’erase paste concealer se devo truccarmi al volo o in treno, perchè più pratico oppure insieme, per assicurare la massima luminosità).
Se lo facessero in formato fondotinta andrebbe a ruba! (be’…va già a ruba per la verità!)
voto: 10+/10 perchè è multiuso, perchè funziona, perchè è a penna

•Mascara Max Factor 2000 calorie (con fascetta rossa): mi piace per lo scovolino (curvatura particolare) che permette ad ogni passata di prendere tutte le ciglia o quasi, è piccolo abbastanza da poterlo avvicinare anche alla base e di colorare anche le ciglia inferiori senza sporcarsi. Come vedete dalle foto allunga e volumizza abbastanza, senza creare grumi. Per un uso quotidiano e ‘diurno’ va benissimo, se cercate l’effetto ciglia finte sapete già che dovete andare su un’altra fascia di prezzo.
voto: 9/10 perchè è come tanti altri su quella fascia, ma ha un ottimo scovolino che fa la differenza

•Flipstick Max Factor n. 20: ne avevo gia parlato QUI e QUI parlavo invece di un altro colore; ad ogni modo mi sta piacendo tantissimo perchè non fa strato ma colora bene e rimane anche abbastanza a lungo; mi sento di assimilarlo alle tinte per labbra.
Inoltre in un unico stick ci sono 2 colori (e mi piacciono entrambi), hanno la punta sottile ed affusolata, quindi al contrario di molti altri rossetti in stick (che sono tagliati in diagonale e basta) sono comodi da applicare con precisione.
Qui lo vedete indossato: parte chiara su tutta la bocca, parte scura solo all’esterno, ben sfumati ovviamente.
voto: 10/10 per tutto quello che ho scritto!

•Matita per labbra 24/7 Urban Decay Illegal: questa in realtà ce l’ho da un po’ ma non ne avevo mai parlato prima.
Mina morbida, è esattamente del colore delle mie labbra e quindi quando non ho la matita abbinata al rossetto uso lei (perchè tanto la matita non si deve vedere, va coperta col rossetto).
In questo caso si avvicinava parecchio anche al rossetto…
voto: 10/10 perchè è molto versatile

•Pennello Catrice: l’unico pennello di cui parlo perchè è l’unico che possiedo nel suo genere, e poi costa poco ed è molto pratico.
Perchè è unico: ha una doppia punta, da un lato ha le setole angolate, sfruttabile per sopracciglia, eyeliner, sfumare matite e chi più ne ha più ne metta; dall’altro è angolato, sfruttabile per…vedi sopra :DDD
Cercavo da tempo un pennello con questa punta in particolare ma non volevo spendere 20€ per qualcosa di PRO, visto che non è necessario che sia di pelo naturale; quindi questo lo eleggo il pennello dell’anno perchè ha entrambe le punte meravigliose e perchè costa pochissimo.
Per un uso personale è il top, per un uso PRO lo preferirei qualche cm più lungo perchè così piccino rischia di perdersi nei meandri della mia cintura Inglot che ha gli slot troppo lunghi.
voto:10++++/10

Inoltre: per le sopracciglia, un browkit di wet’n’wild che non si trova più in giro. In alternativa potete cercare il browkit di Essence, Catrice, Benefit, Inglot, meglio se hanno anche la cera (Inglot vende le cialdine di cera colorata), oppure potete trovare un matitone di cera di diverse marche: Bottega Verde, Givenchy…
Per la piega dell’occhio ho usato una terra marrone scura e opaca di una marca sconosciuta che ho da tanti anni e con cui di solito faccio il contouring.

———–*———–*———–*———–*———–*———–*———–*———–*———–
*Nota Skinflash e Erase Paste Concealer: Da quando ho provato questi 2 prodotti ho capito che le mie occhiaie non vanno coperte come quelle che comunemente si vedono. Dato che non è la pelle ad essere scura in sè come capita al 95% delle persone, ma è l’osso ad avere una forma tale da farla apparire più scura (perchè incavato), è ovvio (STRA-OVVIO! non so come ho fatto a non pensarci prima!) che non vadano coperte col classico camouflage arancio (e opaco, che le fa sembrare ancora più scavate) MA ‘portate in fuori’ con qualcosa di luminoso (dove per luminoso non intendo chiaro ma proprio che rifletta la luce) in modo da creare un vero effetto ottico che ‘confonda’ chi guarda, facendole sembrare più prominenti (in fuori, come detto).

———–*———–*———–*———–*———–*———–*———–*———–*———–
Alcuni di questi prodotti sono regali delle case che li producono, altri sono miei acquisti

About these ads

12 thoughts on “Look of the day+review #2

  1. Aaaaaah. Tutte le volte che leggo review di fondotinta e correttori comincio a farci pensieri sopra, poi mi sveglio bruscamente: tanto non c’è il mio colore!! LOL per non piangere, eh!

      • Dei correttori mi van bene quelli tipo illuminanti per le occhiaie. non di quelli un po’ perlati, eh, solo… beh, giallo chiari. Uso quello di sephora (lo 02) che è un po’ più liquido e quello di layla (il numero 4?) che è un po’ più… boh, grasso? così mi gestisco a seconda della coprenza.
        (A dirla tutta ora che ho preso un po’ di sole potrei usare colori più “umani”, ma con il fatto che porto sempre la sciarpa e il collo è ancora “color inverno”, devo continuare a farmi la base chiara altrimenti poi si vede lo stacco. CHEPPALLE. =D)

  2. Pingback: Trucco veloce da giorno #1 | Ilaria MPS – Makeup Personal Shopper

  3. Pingback: GINA BROOKE E MAKE UP FOR EVER INSIEME PER UN ROSSETTO ICONICO DEDICATO AL NUOVO TOUR DI MADONNA | Ilaria MPS – Makeup Personal Shopper

  4. Pingback: Vibrant violet look | Ilaria MPS – Makeup Personal Shopper

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...